InformaticaEasy forum

Versione completa: Calcolo potenza alimentatore
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Pagine: 1 2 3 4 5 6
Raga che ne pensate di questo sito dove impostando le caratteristiche dell'hardware effettua il calcolo dei "Watt" necessari all'alimentatore?? è abbastanza affidabile o ne conoscete altri???
vi posto il link:

http://www.extreme.outervision.com/psuca...orlite.jsp

solo che è in inglese....xò ormai è una lingua di mondo...AsdAsdAsd
Si è ottimo a mio avviso; è lo stesso suggerito da Antec Smile
è favoloso Smile da anni lo uso
allora posso andare tranquillo...un'altra cosa cmq ma il consumo è legato ai watt consumati o più è potente l'alimentatore e più consuma??nn l'ho mai capito...
io invece non lo conoscevo e quindi vi amo...Mrgreen

ce ne sono altri per confrontare i risultati?

Quanto mette secondo voi come consumi della scheda madre?

cmq oh...tutte quelle foto con l'addominale...sembra un sito un pò ambiguo! Asd
(09-02-2010 12:24 AM)Nicola87 Ha scritto: [ -> ]io invece non lo conoscevo e quindi vi amo...Mrgreen

ce ne sono altri per confrontare i risultati?

Quanto mette secondo voi come consumi della scheda madre?

cmq oh...tutte quelle foto con l'addominale...sembra un sito un pò ambiguo! Asd

ahahahah ormai per pagare le spese con i banner pubblicitari si fa di tuttoAsdAsdAsd
cmq io l'ho trovato x caso questo sito e nn saprei se ne esistono altri, cmq se mi dovessero capitare ti aggiorno....Wink
(09-02-2010 12:22 AM)Piero Ha scritto: [ -> ]allora posso andare tranquillo...un'altra cosa cmq ma il consumo è legato ai watt consumati o più è potente l'alimentatore e più consuma??nn l'ho mai capito...
L'alimentatore è quella parte che serve a prendere la corrente dalla rete casalinga (stabilizzarla,togliere picchi ecc..) e poi darla ai componenti del pc a cui serve.Se un alimentatore ha una capacità dichiarata di 500w con rendimento ipotetico medio dell'80% vorrà dire che riesce a far fronte ad una richiesta di 400w massimi.
Ovviamente questo nei massimi momenti di sforzo (sennò sai che bollette??!??)
Sicuramente un alimentatore con rendimento alto dal punto di vista energetico è migliore (non posso dire lo stesso del costo!XD) e non so dirti se prendere un alimentatore con wattaggio superiore sia meglio o peggio a parità di rendimento...(forse un pelo meno a causa delle perdite di energia date dal calore...buh!)
ok grazie...Smile
(09-02-2010 12:52 AM)spido690 Ha scritto: [ -> ]
(09-02-2010 12:22 AM)Piero Ha scritto: [ -> ]allora posso andare tranquillo...un'altra cosa cmq ma il consumo è legato ai watt consumati o più è potente l'alimentatore e più consuma??nn l'ho mai capito...
L'alimentatore è quella parte che serve a prendere la corrente dalla rete casalinga (stabilizzarla,togliere picchi ecc..) e poi darla ai componenti del pc a cui serve.Se un alimentatore ha una capacità dichiarata di 500w con rendimento ipotetico medio dell'80% vorrà dire che riesce a far fronte ad una richiesta di 400w massimi.
Ovviamente questo nei massimi momenti di sforzo (sennò sai che bollette??!??)
Sicuramente un alimentatore con rendimento alto dal punto di vista energetico è migliore (non posso dire lo stesso del costo!XD) e non so dirti se prendere un alimentatore con wattaggio superiore sia meglio o peggio a parità di rendimento...(forse un pelo meno a causa delle perdite di energia date dal calore...buh!)

dici che l'alimentatore serve a stabilizzare la corrente e a togliere i picchi, ma allora gli UPS oltre a fornire un supplemento di corrente in caso di mancanza fanno lo stesso "lavoro" degli alimentatori?
(09-02-2010 12:58 AM)Piero Ha scritto: [ -> ]
(09-02-2010 12:52 AM)spido690 Ha scritto: [ -> ]
(09-02-2010 12:22 AM)Piero Ha scritto: [ -> ]allora posso andare tranquillo...un'altra cosa cmq ma il consumo è legato ai watt consumati o più è potente l'alimentatore e più consuma??nn l'ho mai capito...
L'alimentatore è quella parte che serve a prendere la corrente dalla rete casalinga (stabilizzarla,togliere picchi ecc..) e poi darla ai componenti del pc a cui serve.Se un alimentatore ha una capacità dichiarata di 500w con rendimento ipotetico medio dell'80% vorrà dire che riesce a far fronte ad una richiesta di 400w massimi.
Ovviamente questo nei massimi momenti di sforzo (sennò sai che bollette??!??)
Sicuramente un alimentatore con rendimento alto dal punto di vista energetico è migliore (non posso dire lo stesso del costo!XD) e non so dirti se prendere un alimentatore con wattaggio superiore sia meglio o peggio a parità di rendimento...(forse un pelo meno a causa delle perdite di energia date dal calore...buh!)

dici che l'alimentatore serve a stabilizzare la corrente e a togliere i picchi, ma allora gli UPS oltre a fornire un supplemento di corrente in caso di mancanza fanno lo stesso "lavoro" degli alimentatori?
Gli UPS lavorano a 220v mentre gli alimentatori si occupano anche della trasformazione in 12 e 5 volt per i vari componenti.
Inoltre a corrente che arriva a casa nostra non è perfettamente stabile,e quindi negli alimentatori ci sono dei condensatori che fanno in modo di dare la quantità di corrente mancante,purtroppo non hanno una capacità infinita e quando si scaricano e manca la corrente non basta la tensione e si ha lo spegnimento del pc.
Gli UPs hanno il compito di capire,nel tempo di qualche millisecondo che qualcosa non va e di fornire loro la corrente a 220 necessaria per far funzionare il pc.
Teoricamente possiamo vedere gli UPS come una batteria,ma molto probabilmente ci sono anche accorgimenti tecnici per fare in modo che la corrente uscente sia "migliore" di quella che troviamo attaccando la spina alla rete! Smile
Pagine: 1 2 3 4 5 6
URL di riferimento