chiudi

Non sei ancora registrato? Cosa aspetti, corri a farlo QUI !!

LOGIN / JOIN !
REVIEW
Registrati
Reviews
Forum

Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Restyling completo per il case Ostrog di Enermax

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Enermax_Ostrog_new_version

Ostrog, il popolare case entry level di Enermax, è da ora disponibile in una nuova versione GT che include diverse caratteristiche e funzioni, rendendolo di fatto un middle tower con features e pregi di un full tower. Con un design più aggressivo e un'occhio alla dissipazione del calore.

Il case entry level Ostrog è uno dei chassis Mid-Tower più venduti nella storia di Enermax. La costruzione flessibile, spaziosa con il suo sistema di raffreddamento altamente espandibile ha riscosso molti consensi. Esperti di hardware di tutto il mondo evidenziano l'eccellente rapporto prezzo-prestazioni e la qualità eccellente del case Ostrog. Motivi sufficienti per presentare una versione di aggiornamento per i sistemi gaming ad alte prestazioni.

Il nuovo Ostrog GT appare molto più aggressivo rispetto alla versione entry level. Due ventole LED da 14cm nella parte anteriore e una finestra laterale in plexiglass enfatizzano il design accattivante del nuovo chassis di casa Enermax.

Come la versione precedente, l’Ostrog GT è progettato per un potente sistema di raffreddamento. Il case viene fornito di tre ventole (una posteriore e due anteriori) e può ospitarne fino a un totale di 10. Particolarità: ciascuna delle due gabbie HDD è dotata di due slot per ventole da 12cm. In questo modo, il case consente un raffreddamento molto efficace dei dischi rigidi.

A parte questo, Enermax ha tenuto conto delle esigenze dei dissipatori per CPU ad aria ad alte prestazioni e dei dissipatori liquidi. Il pannello laterale perforato crea spazio per potenti dissipatori fino a 184,3 millimetri di altezza mentre la parte superiore del case supporta l'integrazione di radiatori da 240/280mm.

Per la prima volta, Enermax presenta il suo nuovo sistema d'installazione per unità ottiche. Il design brevettato Slide In funziona completamente senza viti o attrezzi: basta spingere il dispositivo e questo verrà fissato automaticamente in posizione.

Enermax_Ostrog_new_version

Il produttore risolve un altro tema importante, che ha creato problemi a molti utenti finali. Ostrog GT protegge efficacemente il sistema contro la polvere: tutte le aree in mesh sono protette da filtri. Per il pannello superiore, Enermax comprende anche un filtro magnetico flessibile che può essere installato fuori o dentro al case.

Anche il sistema di gestione dei cavi è stato ben pensato: ci sono solo molte clip e aperture per nascondere i cavi; inoltre i designer hanno considerato anche la richiesta di molti utenti finali di avere più spazio dietro il vassoio della scheda madre. Con una distanza di 32 mm e il pannello laterale perforato, anche i cavi di alimentazione più spessi possono essere nascosti facilmente.

L’Ostrog GT è in grado di ospitare fino a 10 dispositivi di memorizzazione dati: Enermax fornisce due gabbie per l'installazione di otto HDD da 3,5 " e una gabbia mobile per due SSD / HDD da 2.5". Nel caso in cui gli utenti desiderino installare schede grafiche di fascia alta, la gabbia HDD inferiore può essere rimossa. In questo modo, il case supporta schede video con una lunghezza massima di 412,5 millimetri.

I designer di Enermax hanno pensato anche ad un disaccoppiamento efficace degli HDD installati: cuscinetti di gomma sulle slitte per HDD riducono al minimo le vibrazioni. Infine, per i backup o il trasferimento di dati, l’Ostrog GT è dotato di due porte USB 3.0 nella parte superiore.

L’Ostrog GT (ECA3280A-B-F) è disponibile sin da subito al pubblico ad un prezzo consigliato di 89.90 Euro.

 

FONTE: Enermax official press release

Commenti (0)add comment

Scrivi commento
più piccolo | più grande

busy

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: