chiudi

Non sei ancora registrato? Cosa aspetti, corri a farlo QUI !!

LOGIN / JOIN !
REVIEW
Registrati
Reviews
Forum

Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Microsoft acquisisce Dell: 24,4 miliardi di dollari per l'operazione

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Dell CEO

Dell ha appena concluso una enorme operazione finanziaria che coinvolge l'uscita dalla quotazione in Borsa e l'avvio di una importante partnership con Microsoft, che di fatto ha rilevato la Società insieme a Michael Dell e Silver Lake. La trattativa ha mosso capitali per oltre 24 miliardi di dollari, una cifra che segna una delle più grandi acquisizioni della storia.

Tutto nasce in un dormitorio universitario per mille dollari nel 1984 e solo quattro anni dopo si trasforma in una società quotata al Nasdaq con una IPO del valore di 30 milioni. Dell, una delle più importanti aziende americane nella produzione di personal computer e sistemi informatici, esce dalla borsa dopo 25 anni di quotazione pagando ai suoi azionisti circa 13 dollari per azione (circa due in piu' della sua quotazione attuale) e di fatto liquidando con oltre 24 miliardi di dollari che includono sia azioni che contanti. I finanziamenti proverranno dai due soci Michael Dell e Silver Lake insieme a Microsoft (che contribuira con due miliardi).

Nel 2014 l'enorme operazione finanziaria dovrebbe concludersi, Dell entrera di fatto nell'ecosistema di Microsoft ma il suo fondatore Michael Dell restera alla guida del timone detenendo il 16% del capitale dell'Azienda.

L'uscita dalla Borsa e' stata una decisione difficile ma indispensabile scaturita dalla evidente difficolta negli ultimi mesi incontrata nel settore vendite di PC, calate a causa della cannibalizzazione del mercato da parte di smartphone e soprattutto tablet. Non soltanto Dell ma anche Microsoft ne ha sofferto, in quanto produttore del sistema operativo fornito con i computer di Dell (parliamo ovviamente di Windows).

Una empasse dalla quale entrambi i colossi informatici cercano di uscirne con una partnership piu forte che prevede praticamente una quasi fusione tra i due e la tendenza a sviluppare una linea prodotti futura piu orientata al settore mobile, pur mantenendo un portfolio prodotti PC che continua a vendere bene soprattutto in Asia.

DELL office

Commenti (0)add comment

Scrivi commento
più piccolo | più grande

busy

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: