Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Da Quantenna un chip wireless capace di 1Gbps
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Martedì 28 Ottobre 2008 14:55

quantenna 1gbps

Quantenna Communication ha annunciato il primo chip al mondo per il wi-fi con una velocità pari a 10 volte quella massima attuale: si tratta di una nuova tecnologia che garantisce fino a 1Gb per secondo, e permette di trasmettere in scioltezza trasmissioni video in HD e usare il "triple play".

Gli attuali difetti del WiFi sono la portata limitata, i punti morti e la larghezza di banda non prevedibile. Ricordo, a tal proposito che, lavorando su frequenze prossime ai 2,5GHz, tali onde elettromagnetiche sono altamente direzionabili ma poco persistenti.

Dopo circa due anni di test, Quantenna Communication ha presentato una nuova famiglia di chipset, la Quantenna High Speed (QHS), che garantisce il superamento delle problematiche più comuni che, ad oggi, affliggono il wireless. In particolare qualità, affidabilità e, in generale, prestazioni delle reti WiFi. 

L'ampiezza di banda wireless garantita da questi nuovi chipset permette, secondo l'azienda, di poter supportare servizi TriplePlay e trasmissioni HDTV su rete wireless, e in qualsiasi punto dell'ambiente cui il sistema è posizionato.

Altro punto di forza del prodotto è rappresentato dalle dimensioni molto contenute (simili a quelle di una scatola di fiammiferi): ciò rappresenta un importante vantaggio in termini di implementazione. Infatti, il chip potrà essere integrato senza problemi e senza grandi stravolgimenti in diverse apparecchiature, tra cui DVR, TV al plasma, console per videogiochi, senza dimenticare router e access point.

quantenna 1gbps

Le alte velocità trasmissive consentiranno la trasmissione non solo di dati, ma anche di applicazioni video. Finora ciò è possibile solo acquistando sofisticate (e costose) apparecchiature, e comunque l'ampiezza di banda voluta, nel caso di trasmissioni di flussi di video "pesanti", non sempre è raggiungibile con efficacia.

I nuovi chip Quantenna sono i primi integrati in assoluto che garantiscono un'ampiezza di banda wireless "certa". Inoltre, supportano il protocollo 802.11 nelle sue sfaccettature a/b/g/n e la possibilità di trasmissioni "beamforming". 

Secondo diversi statistici ed analisti, il mercato che Quantenna potrebbe gestire con tali chip potrebbe essere quantificato in 6 miliardi di dollari e quasi 950 milioni di unità prodotte entro il 2012.

La fase di test dei dispositivi inizierà a partire dal quarto trimestre di quest'anno, e interesserà ovviamente i maggiori clienti e partner di Quantenna. L'offerta di chipset di prossima generazione è comunque modulare: racchiude modelli capaci da un minimo di 450Mbps ad un massimo di 1Gbps, con data througput varabile da 200 a 600Mbps.

Fonte
Commenti (0)add comment

Scrivi commento
più piccolo | più grande

busy

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

 
Copyright © 2009 InformaticaEasy. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione di qualunque contenuto del sito senza aver richiesto autorizzazione.
  Le recensioni e gli articoli sono scritti e di esclusiva proprietà di Paolo Vinella; se presenti su altri siti/forum, sono stati inseriti dallo stesso
 
Sito realizzato e gestito da Paolo Vinella.