Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

In Olanda un nuovo laboratorio di test per PSU Cooler Master
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Sabato 08 Novembre 2008 07:05

CoolerMaster Labs

Cooler Master ha annunciato che verrà stabilito un laboratorio di test per alimentatori nella sede europea di Venlo, in Olanda. I test ai quali gli alimentatori saranno sottoposti serviranno a valutare e incrementare l'alta qualità degli alimentatori prodotto, ormai da 5 anni, dall'azienda.

Si tratta di un laboratorio di test di nuova concezione, con apparati all'avanguardia, in modo da puntare ad un miglioramento sempre crescente della qualità degli alimentatori Cooler Master.

Il nuovo laboratorio deriva e si ispira al primo laboratorio di Cooler Master, situato nella sede centrale a Taipei.

 Intento dell'azienda è quello di valutare con apparecchiature sofisticate i propri prodotti; proprio per assicurarsi la migliore tecnologia, Cooler Master ha avviato precedentementa una vasta indagine presso molte aziende, al termine della quale si è deciso di equipaggiare il nuovo laboratorio di test con prodotti marchiati Yokogawa, Tektronix, Fluke e Chroma.

CoolerMaster Labs

Lo scopo del laboratorio di prova consiste nell'effettuare costanti e periodici test sulla qualità degli alimentatori prodotti, in modo da individuare eventuali difetti e limiti, cercando di risolverli e quindi superarli. I test avvengono in maniera molto rigorosa: ad esempio, temperatura e clima sono costanti, in modo da avere un ambiente in perfetto equilibrio termico per ottenere rilevazioni più precise.

La possibilità di intervenire tempestivamente a tutti i problemi che potrebbero verificarsi all’alimentatore, aumenterà ora anche nel continente europeo. Cooler Master effettuerà test e rileverà il problema attraverso il contatto diretto senza intermediari e subito fornirà una soluzione, questo ne aumenterà la flessibilità e dinamicità nel rapido e movimentato mondo del mercato degli alimentatori.
 
CoolerMaster Labs

La strumentazione di cui è provvisto il laboratorio è vasta e all'avanguardia: si dispone infatti di ha una fonte di corrente AC che fornisce voltaggi, frequenze e onde di seno stabili ed esatte durante il test. L’Yokogawa WT210 misura l'input dell’alimentatore, le Chroma DC-Loads 63303 & 63306 misurano l’esatto voltaggio d’uscita in diverse situazioni di carico dell’alimentatore, mentre la Tektronix Scope controlla l'aumento e la caduta della tensione, della corrente, della frequenza e il rumore dell’oscillazione di fondo.
Una sonda di temperatura, inoltre, è collegata per misurare la temperatura raggiunta. La precisione multi metrica del Fluke 88845A può essere usata per sondare una singola uscita per la misura precisa del voltaggio, della corrente, della frequenza e delle onde di seno.
 
CoolerMaster Labs
 
Il nuovo laboratorio sarà inoltre in linea con lo standard HQ Europeo.
Commenti (0)add comment

Scrivi commento
più piccolo | più grande

busy

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

 
Copyright © 2009 InformaticaEasy. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione di qualunque contenuto del sito senza aver richiesto autorizzazione.
  Le recensioni e gli articoli sono scritti e di esclusiva proprietà di Paolo Vinella; se presenti su altri siti/forum, sono stati inseriti dallo stesso
 
Sito realizzato e gestito da Paolo Vinella.