chiudi

Non sei ancora registrato? Cosa aspetti, corri a farlo QUI !!

LOGIN / JOIN !
REVIEW
Registrati
Reviews
Forum

Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

AMD in costante perdita, licenziamenti e decisioni drastiche

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

AMD_office

Periodo di crisi per AMD: vendite in ribasso, utili risicati e tagli del personale che di qui a breve si ripeteranno di nuovo. L'Azienda non naviga di certo in buone acque, colpa non solo della crisi ma anche di una arrentratezza tecnologica crescente e strategia di marketing discutibili.

Gennaio rappresenta un mese di scelte drastiche e di grossi sacrifici per AMD. Dopo aver già licenziato 1700 persone, il 15% della forza lavoro aziendale, si parla di una nuova riorganizzazione più severa che implica una ulteriore sforbiciate di personale.

E' un periodo in costante calo per AMD, con margini di profitto sempre più risicati, vendite al ribasso e nuovi prodotti che vendono meno delle architetture precedenti che si sono apprestati a sostituire.

Ormai per gli uffici in AMD non si parla d'altro, sembra ci sia un'atmosfera cupa ormai ben percepita da tutti, e la stessa Azienda sta sfruttando tale situazione per attendere e sperare che alcuni dipendenti anticipassro la mossa rassegnando autonomamente dimissioni. E proprio a seguito di questo "periodo finestra", i grandi capi decideranno quando profonda sarà la sforbiciata. Proprio sulla base dei sopravvissuti.

L'Azienda ha da poco assunto la banca di investimenti J.P. Morgan per aiutarla nelle scelte strategiche, tra cui le vendite di determinati asset o eventualmente addirittura la gestione amministrativo-finanziaria dell'intera azienda.

AMD_headquarters

Tagli, licenziamenti e sobrietà estrema sembrano le parole d'ordine di questo periodo cupo di un'Azienda che ha rappresentato un importante pezzo di storia per il market dei microprocessori in silicio, ma che ormai è soggetta a sin troppi rumor e outlook negativi da parti degli analisti. Si è voficerato più volte di fagocitazioni ad opera di colossi come Apple, Google-Motorola o la stessa Intel. AMD, forse saprete, è un'azienda fabless: in sostanza commissione a terzi la produzione concreta di chip ma possiede un parco brevetti da far gola. Il valore azionario non è poi così elevato e, oggigiorno, possibili acquisizioni non sono così improbabili.

Se fosse Intel la fortunata, si assisterebbe ad un monopolio praticamente totale nel mercato desktop e server di microprocessori. Sebbene l'architettura ARM ed Nvidia Tegra possano rivelarsi interessanti concorrenti, non si può di certo parlare al momento di vere e proprie minacce. Se di minacce si vuol parlare, al momento è AMD l'unica a soffrirne.

AMD si mantiene comunque piuttosto cauta, rassicurando che non si venderà al primo offerente. Il CEO Rory Read in persona avrebbe inviato una mail interna a tutti i dipendenti dell'Azienda contro le speculazioni dei media a riguardo.


CONFIDENTIAL-INTERNAL ONLY
To: All AMD
Subject: Media Speculation

Team,
Within the past couple hours, a major media outlet wrote a piece speculating about the sale of AMD. As you know, articles such as this periodically surface in the media. I want you to know exactly how we are responding to this speculative piece, as we expect some additional media outlets to inquire. Our official response is below, along with the original news article.
But let me personally reinforce to you: we are not actively pursuing the sale of AMD or any of our significant assets. It’s full steam ahead with our strategy... we absolutely are on the right path.

Rory

 

AMD sembra non intenzionata a "vendersi" per ora, ma secondo alcuni analisti diverse possibilità potrebbero aprirsi a breve. Ad esempio la vendita delle sedi in Synnyvale varrebbe 150 milioni di dollari. Vendite di brevetti potrebbero inoltre fruttare fino a 2,2 miliardi.

AMD_product_presentation

Commenti (0)add comment

Scrivi commento
più piccolo | più grande

busy

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: