Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Intel Nehalem i7: raccolta di shots
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Sabato 27 Settembre 2008 14:40

nehalem shots

In questo articolo ho voluto essenzialmente riportare le immagini più significative, reperite in rete, e relative a Intel Nehalem e alle piattaforme che supporteranno Core i7. Tale rassegna fotografica sarà costantemente aggiornata, quindi non perdetela d'occhio! Potrete trovarla anche nella sezione CPU...

Il wafer di Nehalem mostrato all'Intel Develop Forum

nehalem

Nehalem a confronto: sovrapposto alle precenti CPU LGA775 e 478

nehalem

CPU-Z identifica correttamente quasi tutte le informazioni di Nehalem; Task Manager rileva correttamente i 12 core logici

nehalem

Core i7 visto da vicino

nehalem

nehalem

nehalem

nehalem

Le motherboard Nehalem-ready

nehalem

nehalem

nehalem

nehalem

nehalem

nehalem

nehalem

nehalem

nehalem

nehalem

Sistema di prova all'IDF 2008 di Nehalem (motherboard Intel SkullTrail dual socket)

nehalem

nehalem

Chip Nehalem quadcore (Bloomfield)

nehalem

nehalem

Nehalem a confronto con un E8500

nehalem

La prima immagine in rete sul chip Nehalem

nehalem

Il socket LGA1366 di Core i7

nehalem

nehalem

nehalem

nehalem

Architettura Nehalem: CPU e chipset X58

nehalem

nehalem

Nuove immagini del wafer di Nehalem:

nehalem

nehalem

Commenti (0)add comment

Scrivi commento
più piccolo | più grande

busy

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

 
Copyright © 2009 InformaticaEasy. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione di qualunque contenuto del sito senza aver richiesto autorizzazione.
  Le recensioni e gli articoli sono scritti e di esclusiva proprietà di Paolo Vinella; se presenti su altri siti/forum, sono stati inseriti dallo stesso
 
Sito realizzato e gestito da Paolo Vinella.