Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Il punto della situazione sui modelli SSD proposti da OCZ
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Giovedì 16 Aprile 2009 08:01

OCZ SSDs

Passiamo in rassegna tutte le attuali soluzioni SSD proposte da OCZ. L'azienda, inizialmente specializzata nella produzione di memorie RAM, offre attualmente una vasta gamma di drive a stato solido, i cui modelli più prestanti sono in diretta concorrenza con gli SSD Intel.

Credendo fortemente nel potenziale offerto dalla tecnologia Solid State Drive, che rappresenterà evidentemente il futuro della memorizzazione di massa, OCZ ha sviluppato ben quattro serie di drive a stato solido: si parte da drive meno costosi di tipo "value" fino ad arrivare all'apice delle performance (e dei prezzi...).

Grazie ai recenti contatti stabiliti tra InformaticaEasy ed OCZ, probabilmente sarà presto possibile poter recensire per voi uno di questi drive, la cui recensione si andrà ad aggiungere alle altre già precedentemente realizzate relative proprio a drive a stato solido proposti da altre aziende.

Nel frattempo, OCZ ha gentilmente inviato un documento PDF contenente le specifiche tecniche dei suoi drive SSD attualmente commercializzati. Le slide, di seguito riportate, ci aiuteranno a comprendere le caratteristiche tecniche e le performance di ogni modello o, meglio, della serie cui esso appartiene.

Partiamo con qualche breve cenno storico. OCZ è entrata nel mercato delle memorie RAM nell'Agosto del 2000 e, sin da allora, si è affermato come importante produttore di memorie DDR e RDRAM ad alta velocità. OCZ è stata creata <<by enthusiasts, for enthusiasts>>, fornendo un impegno sempre maggiore per la sua utenza, sia essa mainstream o high-end. Dopo aver proposto i suoi prodotti in America, Europa, Asia ed Austrialia e dopo essere stata una delle prime aziende a fornire memorie RAM DUal Channel, OCZ è riuscita a garantire, col tempo, una vasta gamma di prodotti e di servizi agli utenti, al punto tale che, secondo OCZ, <<every customer is 110% satisfied>>.

OCZ ha quindi iniziato a dedicarsi agli SSD, sviluppando una vasta gamma di drive a stato solido atti a soddisfare tutte le diverse esigenze dell'utente finale. I nuovi drive OCZ sono un'ottima soluzione per aumentare la durata della batteria dei notebook, per ridurre drasticamente il tempo di accesso alla memoria di massa diminuendo il response time del sistema e al contempo incrementando notevolmente le prestazioni del sistema.

OCZ logo

OCZ offre diversi drive, ognuno dei quali si colloca in diversi segmenti del mercato (enthusiast, mainstream e value). Perchè optare per un SSD? OCZ offre cinque risposte a questa domanda: tempi di avvio del sistema più rapidi, minor consumo energetico, minor peso rispetto ai classici hard disk, robustezza e durata maggiori rispetto ai dischi fissi tradizionali grazie al fatto di non avere alcuna parte meccanica in movimento, costi relativamente bassi dei drive OCZ.

OCZ SSDs

OCZ offre quattro serie di drive SSD. Partendo dall'alto verso il basso:

  • Vertex: per le massime performance senza compromessi;
  • Apex: mercato mainstream, nuova architettura hardware;
  • Core: mercato mainstream ma con l'architettura di precedente generazione;
  • Solid: mercato "value", performance modeste a basso costo.

 

Tutti i drive sono dotati di interfaccia SATAII e disponibili nei tagli da 30GB, 60GB, 120GB e 250GB.

 

OCZ SSDs

 

La serie Vertex è la punta di diamante tra gli SSD OCZ. La cache raggiunge dimensioni massime pari a 64MB, in lettura vanta una velocità massima pari a 200MB/s e in scrittura al massimo 160MB/s (velocità sequenziali).

 

OCZ SSDs

 

La serie Apex supporta anch'essa l'SATAII, è fornita negli stessi tagli della serie Vertex ma raggiunge maggiori velocità sia in lettura (230MB/s) che in scrittura (160MB/s).

 

OCZ SSDs

 

La serie Core V2, indirizzata alla fascia mainstream, offre transfer rate inferiori (rispettivamente 170MB/s in lettura e 98MB/s in scrittura).

 

OCZ SSDs

 

Infine, la serie Solid offre velocità di lettura e scrittura livemente inferiori a quelle garantite da Core V2: si parla infatti di 155MB/s e 90MB/s.

 

OCZ SSDs
Commenti (0)add comment

Scrivi commento
più piccolo | più grande

busy

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

 
Copyright © 2009 InformaticaEasy. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione di qualunque contenuto del sito senza aver richiesto autorizzazione.
  Le recensioni e gli articoli sono scritti e di esclusiva proprietà di Paolo Vinella; se presenti su altri siti/forum, sono stati inseriti dallo stesso
 
Sito realizzato e gestito da Paolo Vinella.