chiudi

Non sei ancora registrato? Cosa aspetti, corri a farlo QUI !!

LOGIN / JOIN !
REVIEW
Registrati
Reviews
Forum

Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

PNY e PhotoFast: nuove soluzioni SSD da 220 e 270 MB/s

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

PhotoFast e PNY SSD

Non solo schede video high-end per PNY ma anche drive a stato solido altamente performanti: parliamo della serie Optima che raggiunge i 220MB/s. Proposta altrettanto interessante da PhotoFast: ben 270MB/s per l'SSD G-Monster 2,5'' V5 con velocità random altrettanto elevate.

PNY, famoso produttore di supporti di memoria nonchè prestanti schede video, si è recentemente specializzata anche nel campo dei drive a stato solido SSD, presentando in particolare due dischi ad elevate prestazioni. Come giustamente afferma l'azienda, nel corso degli ultimi anni le unità SSD sono diventate un'alternativa efficace ai dischi rigidi (HDD) utilizzati sui computer portatili e fissi. Questa categoria di hard disk offre dei vantaggi importanti come, per esempio, una resistenza migliore agli urti, l’assenza di usure meccaniche o ancora una velocità che non teme confronti. E a ciò aggiungerei latenze nei tempi di accesso estremamente ridotte.

PNY SSD          PNY SSD

Nasce quindi la gamma di SSD ad elevate velocità PNY Optima; si tratta di soluzioni robuste ed affidabili basate su memorie flash di tipo MLC che garantiscono velocità di scrittura e lettura elevatissime: si tratta infatti, rispettivamente, di 200 MB/s e 220 MB/s. Sono 128 i MegaByte di memoria cache integrata, mentre l'MTBF raggiunge 1 milione di ore.

Attualmente la serie Optima si compone di tre drive caratterizzati dalle medesime performance velocistiche e form factor (2,5'') che si differenziano per la capacità (64GB, 128GB e 256GB). Sono inoltre tutti dotati di interfaccia SerialATA II e adottano chip di memoria flash Multi Level Cell (MLC).

Da segnalare l'MTBF pari a ben 2,5 milioni di ore nonchè il supporto alla tecnologia SMART. Presente inoltre la tecnologia di correzione di errori ECC a 15 bit.

Non bassissimi i costi: le unità SSD Optima di PNY saranno disponibili a partire da questo giugno presso i distributori PNY ad un prezzo rispettivamente pari a 349€ per il modello da 128GB e 679€ per quello da 256GB.

Non sono note ulteriori caratteristiche nè test concreti dell'unità. Se tutto va per il meglio, InformaticaEasy dovrebbe riuscire, a breve, a recensire per voi uno dei drive a stato solido di PNY.

 

 

Photofast, azienda asiatica specializzata da tempo nella produzione di SSD, preferisce per ora concentrarsi sul mercato asiatico, tuttavia a breve dovrebbe estendere la copertura di vendita anche in Europa e, presto, quasi certamente sarà possibile poter analizzare su InformaticaEasy anche un SSD questa azienda.

Photofast ha mostrato allo scorso Computex 2009 i suoi ultimi drive a stato solido. Non si è trattata di una semplice esposizione bensì di una prova sul campo agli occhi dei visitatori. Per l'occasione sono infatti state allestite apposite piattaforme di test e, tra i prodotti mostrati in funzione, l'unità G-Monster 2,5'' V5 è quella che ha suscitato più interesse.

PhotoFast G-Monster V5

Questo drive SSD ha praticamente raggiunto il limite fisico imposto dall'interfaccia SATAII per quanto riguarda la bandwidth: il disco a stato solido, infatti, supporta velocità massime di scrittura e lettura pari entrambe a 270MB/s

Eppure l'azienda non si accontenta: come riporta il comunicato stampa, infatti: <<This may not be the fastest SSD ever, but it’s definitely something you’d like to have look and try out now>>.

PhotoFast G-Monster V5

L'unità non dà il meglio di sè soltanto nelle performance sequenziali: se la cava egregiamente anche nelle scritture random. Ad esempio, la velocità di scrittura di file da 4KB in modalità random raggiunge i 21MB/s, un risultato più unico che raro, che si traduce in quasi 5400 IOPS. L'unità può inoltre vantare la presenza di una memoria cache interna pari a 128MB.

L'azienda mi ha inviato una mail ricca non soltanto di caratteristiche tecniche ma anche di concreti benchmark, ben conscia che in qualunque cosa più che le parole contano i fatti. Ecco un primo bench, eseguito con CrystalDiskMark. Notiamo le performance effettive di scrittura e lettura sequenziali, sempre superiori ai 250 MB/s. Ottime le velocità di scrittura e lettura random di file @ 512K e 4K.

PhotoFast G-Monster V5

ATTO Disk Benchmark fornisce invece un'idea più accurata circa il comportamento del drive nella scrittura e nella lettura di file di diverse dimensioni (da 0,5 a 8192 KB). Come possiamo notare vengono sfiorati i 260MB/s.

PhotoFast G-Monster V5

Photofast ha inoltre sviluppato un'altra versione del drive V5 chiamata V5J. Questo SSD usa un controller diverso leggermente meno performante, tuttavia è dotato di memorie DRAM (capienza complessiva pari a 256GB) ultra veloci che consentono di raggiungere transfer rate migliori nelll'accesso a file di piccole dimensioni.

Commenti (1)add comment
0
MAX: ...
ammazza...
il mio hard disk hitachi 5400 rpm montato di serie sul mio notebook va a
32M/26M sequenziale
19M/21M random 512k
0.34M/0.78 random 4k

sto piangendo smilies/tongue.gif
1

luglio 18, 2009

Scrivi commento
più piccolo | più grande

busy

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: