Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Raffreddamento sotto la temperatura ambientale per i moduli Corsair
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Mercoledì 20 Maggio 2009 08:53

Corsair cooling

Corsair ha da poco annunciato due innovativi sistema di dissipazione per le memorie Dominator e Dominator GT. Si tratta di un waterblock da collegare all'impianto a liquido e un dissipatore termoelettrico che abbassa la temperatura dei chip al di sotto di quella ambientale.

Il sistema si compone di un waterblock Hydro Series H30 ed un dissipatore "termo elettrico" Ice Series T30, in grado di dissipare le memorie ad una temperatura addirittura inferiore a quella ambientale in modo da migliorare le performance in overclock e, al contempo, la stabilità operativa.

Si tratta del più importante sistema di dissipazione annunciato dall'azienda dopo il dissipatore DHX, che dissipa sia i chip di memoria che il PCB. Ora Corsair si concentra su un nuovo prodotto, il primo dissipatore per memorie che raffredda al di sotto della temperatura ambientale.

Il Corsair Cooling Hydro Series H30 è un waterblock in alluminio anodizzato ad elevate prestazioni, capace di dissipare fino a 6 moduli di memoria Dominator o Dominator GT. Il waterblock utilizza tubi di diametro interno da 3/8 pollici in modo da essere compatibile con i più comuni sistemi di dissipazione a liquido.

Corsair heatsink

Altrettanto interessante il Corsair Cooling Ice Series T30, un rivoluzionario dissipatore termoelettrico in grado di raffreddare le RAM fino a 20°C in meno rispetto alla temperatura ambiente. In combinazione con il waterblock H30, il T30 permette di incrementare ulteriormente le performance dissipative.

Da test condotti in laboratorio da Corsair, il T30 è in grado di incrementare l'overclock delle memorie fino a 100MHz in più rispetto ai convenzionali sistemi di dissipazione tradizionali.

Corsair heatsink

Per risolvere il problema della condensa (presente in quanto si opera a temperature inferiori a quella ambientale), Corsair ha incluso nell'Ice Series T30 un particolare circuito dotato di un sensore di umidità che controlla temperatura ambiente, umidità e temperatura delle memorie per evitare la formazione della condensa grazie ad una particolare regolazione della "potenza di raffreddamento".

Le nuove soluzioni Corsair Cooling sono compatibili con i moduli Dominator e Dominator GT (che utilizzano il dissipatore HDX+ con lamine superiori rimovibili) e sono immediatamente disponibili presso l'Online Store di Corsair (raggiungibile QUI).

Corsair heatsink
 
L'azienda assicura per i suoi nuovi sistemi di dissipazione garanzia di 1 anno nonchè supporto telefonico, via mail, forum e tramite Tech Support Express.
Commenti (0)add comment

Scrivi commento
più piccolo | più grande

busy

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

 
Copyright © 2009 InformaticaEasy. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione di qualunque contenuto del sito senza aver richiesto autorizzazione.
  Le recensioni e gli articoli sono scritti e di esclusiva proprietà di Paolo Vinella; se presenti su altri siti/forum, sono stati inseriti dallo stesso
 
Sito realizzato e gestito da Paolo Vinella.