Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Windows Azure: con Microsoft il cloud computing si tinge d'azzurro - 3) Analisi dell'offerta di Windows Azure
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Venerdì 01 Luglio 2011 08:00
Indice
Windows Azure: con Microsoft il cloud computing si tinge d'azzurro
1) Cloud Computing: computazione su... fibra ottica
2) La nuvola azzurra Windows Azure
3) Analisi dell'offerta di Windows Azure
4) La parola all'esperto: l'interessante report di un Microsoft Architect
5) Case study: T-Mobile
6) La prova di InformaticaEasy.net
7) Conclusioni
Tutte le pagine

Il documento redazionale divulgato da Microsoft è molto esplicativo nei riguardi di Windows Azure. Di seguito ho deciso di riportarne le porzioni più salienti e importanti.

Windows Azure è un sistema operativo di servizi in cloud che funge da ambiente di sviluppo, servizio di hosting e servizio di management per la piattaforma Windows Azure. Lo scopo è quello di offrire agli sviluppatori, attraverso i data center Microsoft, servizi di hosting, ampia scalabilità e servizi di gestione su internet per le loro applicazioni web. Con Windows Azure, Microsoft ospita sui propri server applicazioni che appartengono ai clienti.

Windows Azure è una piattaforma di servizi cloud basata su Internet e ospitata nei data center Microsoft, che offre una piattaforma e una serie di servizi utilizzabili singolarmente o contemporaneamente. La piattaforma interoperabile e flessibile di Windows Azure consente di creare nuove applicazioni da eseguire nell'ambiente di cloud computing o di migliorare le applicazioni esistenti grazie a funzionalità basate su cloud. Windows Azure semplifica la gestione e l'utilizzo delle applicazioni offrendo capacità computazionale on-demand e funzionalità di archiviazione che consentono di ospitare, ridimensionare e gestire servizi Web e applicazioni connesse.

Windows Azure rappresenta un'ottima soluzione per:

  • organizzazioni che desiderano estendere nell'ambiente di cloud computing le applicazioni locali esistenti, integrandole con servizi basati su cloud;
  • ISV che richiedono alti livelli di scalabilità con ampio raggio d'azione e un livello minimo di sovraccarico amministrativo;
  • sviluppatori web e di applicazioni che desiderano continuare a far leva sull'esperienza acquisita con gli strumenti con cui hanno familiarità.

Windows Azure è la tecnologia più recente nell'ambito della strategia software + servizi Microsoft, che consente di soddisfare la crescente domanda di flessibilità e ottenere un’esperienza comune tra dispositivi diversi, applicazioni locali e servizi basati su cloud. Windows Azure offre un ambiente per lo sviluppo, l'utilizzo, la migrazione e la gestione di applicazioni mediante una serie di strumenti comuni.

Windows Azure, Microsoft SQL Azure, il service bus Windows Azure AppFabric e i servizi di Access Control e i Windows Azure Content Delivery Network (CDN) rappresentano i componenti principali della piattaforma Windows Azure.

Microsoft SQL Azure estende le funzionalità di Microsoft SQL Server nell'ambiente di cloud computing sotto forma di database relazionale distribuito, basato sul Web.

Windows Azure AppFabric consente agli sviluppatori di connettere applicazioni e servizi nell'ambiente di cloud computing o in locale. Rende disponibili un service bus per la connessione in rete e all'interno delle organizzazioni e servizi di access control per l'autorizzazione federata.

Gli aspetti di virtualizzazione e astrazione in Windows Azure sono rappresentati da un insieme di macchine virtuali che offre una serie di servizi applicativi basati su cloud, tra cui:

  • Servizi di elaborazione: i componenti delle applicazioni di elaborazione e Web vengono ridimensionati in modo indipendente, in base alle esigenze;
  • Servizi di archiviazione dei dati: archiviazione dei dati semplice, duratura e scalabile gestita automaticamente;
  • Gestione dei servizi: Windows Azure Fabric Controller offre funzionalità automatiche di gestione, provisioning e scalabilità;
  • Sicurezza e controllo: sono disponibili funzionalità di autenticazione dell'accesso e crittografia over-the-wire;
  • Data center Microsoft: la piattaforma Windows Azure è ospitata in data center Microsoft distribuiti e accessibili tramite Internet che garantiscono elevata disponibilità, scalabilità e continuità, con i vantaggi di processi di sicurezza all'avanguardia;
  • Ambiente di sviluppo avanzato: per creare applicazioni e servizi di Windows Azure gli sviluppatori utilizzano strumenti e modelli di programmazione familiari, ad esempio Visual Studio 2010.

Windows Azure

La piattaforma Windows Azure può diventare un elemento fondamentale del panorama IT, grazie alla possibilità di automatizzare importanti attività di gestione dei sistemi, fornire funzionalità scalabili di elaborazione e archiviazione ed eliminare l'esigenza di aggiungere ulteriori risorse hardware per far fronte a improvvisi e imprevedibili picchi di attività, nonchè estendere le applicazioni locali all'ambiente di cloud computing e consentire livelli avanzati di interazione con utenti, partner aziendali e altre organizzazioni.

Le principali funzionalità di Windows Azure:

  • Servizi di calcolo
  • Database
  • Memorizzazione di dati
  • CDN (Content Delivery Network)
  • Servizi di caching
  • Sincronizzazione dati
  • Network Virtuale
  • Service Bus
  • Servizi di reporting (al momento non ancora disponibile al pubblico)
  • Servizi di accesso facilitato alle identità (Access Control)
  • Marketplace dove gli sviluppatori possono trovare tutto ciò che serve per sviluppare applicazioni attraverso Windows Azure
  • Appliance per effettuare in locale il deployment delle proprie applicazioni

Windows Azure

Microsoft ha scelto di offrire una potenza di calcolo server-side variabile in funzione delle richieste hardware impartite dal tipo di applicazione sviluppata. Il tutto si traduce in termini di instance size; ogni istanza di Windows Azure è rappresentata da un server virtuale e la tabella riportata di seguito riassume le risorse fornite da ogni instance size.

Sebbene molte risorse siano dedicate ad una particolare istanza, alcune risorse associate alle prestazioni I/O, come ad esempio l'ampiezza di banda della rete ed il sottosistema dischi, sono condivisi tra le istanze dello stesso host fisico. Durante i periodi di tempo in cui la risorsa condivisa non è completamente utilizzata, è possibile usare uno share più elevato per quella risorsa.

I differenti tipi di istanza forniscono diverse prestazioni minime assicurate. Un indicatore di elevate prestazioni I/O otterrà una più grande allocazione delle risorse condivise:

Windows Azure




Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

 
Copyright © 2009 InformaticaEasy. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione di qualunque contenuto del sito senza aver richiesto autorizzazione.
  Le recensioni e gli articoli sono scritti e di esclusiva proprietà di Paolo Vinella; se presenti su altri siti/forum, sono stati inseriti dallo stesso
 
Sito realizzato e gestito da Paolo Vinella.