chiudi

Non sei ancora registrato? Cosa aspetti, corri a farlo QUI !!

LOGIN / JOIN !
REVIEW
Registrati
Reviews
Forum

Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Cooler Master Storm Enforcer: il case dal look "LAN Party ready" - 1) Introduzione

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Indice
Cooler Master Storm Enforcer: il case dal look "LAN Party ready"
1) Introduzione
2) Confezione, contenuto e accessori
3) Caratteristiche e specifiche tecniche principali
4) CM Storm Enforcer - esterno (PARTE 1)
5) CM Storm Enforcer - esterno (PARTE 2)
6) CM Storm Enforcer - interno (PARTE 1)
7) CM Storm Enforcer - interno (PARTE 2)
8) Installazione: alcuni dati utili
9) Considerazioni finali e conclusioni
Tutte le pagine

Forte ormai di una esperienza ventennale nell'ambito della fornitura a livello mondiale di componentistica hardware per computer, Cooler Master ha voluto segnare il major step successivo con la nascita di nuovi brand, essenzialmente due: Choiix e Storm. Se il primo si indirizza maggiormente agli utenti in mobilità (ma non soltanto), il secondo è un marchio forgiato grazie alla collaborazione tra giovani ingegneri e videogiocatori enthusiast.

Cooler Master Storm, a cui afferiscono ormai diversi prodotti (chassis, mouse, tastiere e periferiche audio) ha conquistato una buona fetta dei seguaci dei Lan Party e abbiamo già avuto modo di testare, qualche tempo fa, il mouse Sentinel Advance proprio qui su InformaticaEasy.net (ecco il LINK diretto alla review) e di saggiare, attraverso l'analisi di quel prodotto, il significato che ruota attorno a Storm.

In realtà i significati sono molteplici: parliamo di ottima fattura, design originale ed elegante, prepotenza nelle forme, colorazioni aggressive, un livello di ingegnerizzazione superiore ed un portfolio funzionalità decisamente ampio e, spesso, più che completo.

La vocazione LanParty è dimostrata anche dalla miriade di eventi dedicati, nazionali ma pure al di fuori dai confini, che Cooler Master organizza e/o di cui è sponsor ufficiale. Un'occasione per sguinzagliare gli hardcore gamer e offrire loro l'opportunità di farlo su un hardware di primo livello surrounded by Cooler Master. Anche qui il brand CM Storm è di primissimo piano.

Credo che ormai le parole introduttive su CM Storm siano più che sufficienti per inquadrare, perlomeno a grandi linee, ciò che abbiamo di fronte.

Possiamo quindi scendere più nel dettaglio, focalizzare la nostra attenzione sullo specifico. Su un esempio. Su un campione di classe della specie Storm.

Questa recensione si preoccupa di analizzare uno dei più recenti e innovativi gaming chassis by Storm: l'Enforcer. L'Impositore, Colui Che Impone, potremmo tradurre. Ma imporre cosa? Essenzialmente nuovi standard e sotto diversi profili: innovazione, dotazione, design, qualità. Anche grazie ad un orecchio aziendale puntato direttamente nella direzione degli innumerevoli feedback dei clienti di cui la divisione CM Storm ha preso nota.

Cooler Master Storm Enforcer

Ma andiamoci piano nel rivelare tutto, Enforcer è una bella sorpresa che merita di essere scoperta e assaporata poco per volta. E non mancheremo certo di farlo al meglio, di seguito, con l'aiuto di circa 70 scatti fotografici che lo interessano molto da vicino. Perchè oggigiorno l'utenza è attenta ai dettagli, ai particolari che fanno la differenza. E questa sete di sapere merita di essere dissetata con non poco (e non solo) <<inchiostro digitale>>.

Lavorando direttamente con la gaming community, Cooler Master ha voluto iniettare ciò che definisce Storm Tactics in ogni prodotto realizzato: un attento focus verso robustezza, sicurezza e controllo per un <<arsenale da combattimento>> fortificato e sempre sincronizzato al meglio.




Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: