chiudi

Non sei ancora registrato? Cosa aspetti, corri a farlo QUI !!

LOGIN / JOIN !
REVIEW
Registrati
Reviews
Forum

Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD: recensito e videorecensito

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Indice
Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD: recensito e videorecensito
1) Introduzione al prodotto
2) Confezione e contenuto; video unboxing
3) Estetica: l'MC001 dall'esterno
4) Caratteristiche del prodotto e dettagli tecnici
5) Sotto la scocca: analisi hardware
6) L'estetica e l'hardware: un'analisi in video
7) Il test sul campo
8) Considerazioni finali e conclusioni
Tutte le pagine

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD

L'Arctic MC001 è un'originale soluzione per assicurare un'esperienza di intrattenimento multimediale-digitale domestica a tutto tondo: guardare video, ascoltare musica, TV e programmi radio, seguire le più disparate attivita online e molto altro. Eccolo in questa videorecensione.


Arctic Cooling è al suo decimo anniversario di vita. Un'Azienda, nata inizialmente con lo scopo primario di fornire soluzioni collocabili nell'ambito cooling per microprocessori e schede video (fornendo essenzialmente dissipatori, ventole e paste termiche) ma che nel tempo ha ampliato i propri orizzonti in altri settori, tra cui Equipment (mouse, tastiera, borse viaggio); Sound (altoparlanti e cuffie); Hobby (consolle e dispositivi da gioco radiocomandati); Living (accessori multimediali).

E' proprio l'ultimo ambito che fa segnare una piccola grande vittoria nell'ambito proprio della multimedialità, inquadrata in un contesto domestico e nel salotto di casa: proprio in concomitanza con i dieci anni di vita, infatti, Arctic ha dato vita ad un progetto già annunciato diversi mesi fa: l'Entertainment Center.

Questa serie di prodotti, che tra poche righe inizieremo ad introdurre per capire meglio di cosa si tratta e a quale tipologia di pubblico sono indirizzati, ricade al momento sotto il nome di MC001, disponibile in diverse varianti.

 

L’Arctic MC001 è essenzialmente un computer, ma molto particolare. Si tratta infatti di un dispositivo ha decisamente più da offrire rispetto ad un PC tradizionale o ad un hub multimediale: è un centro di intrattenimento di nuova concezione che li combina entrambi. Questo concentrato di tecnologia, racchiuso in un case compatto ed elegante, permette di offrire la visione di film, l’ascolto di musica, TV, radio, attività sul web, controllo email, shopping online, social networking.

E’ un dispositivo che combina un personal computer su architettura Wintel insieme ad una serie di accessori integrati volti ad ampliare enormemente il potenziale di multimedialità offerto dal prodotto. MC001 trova quindi la sua naturale collocazione in salotto, insieme magari ad un televisore al plasma e ad un impianto audio di qualità.

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD

In questa recensione analizzeremo insieme la variante MC001-DVD, che mi è stata spedita da Arctic per l'occasione. L'Azienda si è raccomandata di selezionare partner specifici per la stesura di recensioni di questo prodotto. Si tratta di un nuovo ambito, il Living, per Arctic Cooling. E' dunque plausibile che l'Azienda si sia occupata e preoccupata di pianificare minuziosamente, insieme alle fasi di lancio del prodotto, anche un reviewing program ben specifico. Che contiene, ad esempio, le vive raccomandazioni a realizzare non solo una review ma anche e soprattutto una videorecensione. Un contenuto video che, quindi, miri a portare l'esperienza di osservazione dell'utente lettore ad un livello superiore rispetto alle immagini statiche. Per un prodotto come questo, che pone la dinamica multimediale al centro di tutto, è un must-do.

Ho preferito suddividere la videorecensione in tre building block, coerentemente con le relative sezioni di questo articolo in cui esse sono state riposte. Tralasciando i problemi di qualità audio-video, spero riuscirete a cogliere un valore aggiunto all'articolo fornito proprio da una prova sul campo del prodotto inquadrato per svariati minuti sia prima che durante il suo funzionamento. Grossomodo i commenti presenti nei video ricalcano la parte scritta di questa recensione, talvolta con qualche aggiunta o viceversa. Questo per cercare di uniformare l'esperienza di visualizzazione di tale recensione anche per quegli utenti che, non riuscendo a leggerla su InformaticaEasy.net, potranno comunque visionarne i relativi video sulla piattaforma di YouTube.

 

Preferisco scusarmi in anticipo per la scarsa qualità del video e soprattutto dell'audio delle videorecensioni: è stata purtroppo utilizzata una strumentazione tutt'altro che canonica :-) Spero perdonerete l'inconveniente e preferirete valutare i contenuti più che la forma con cui vi saranno presentati.


Iniziamo subito con la prima parte della videorecensione, collocabile nell'ambito della confezione e del contenuto offerto, riportata al fondo di questa pagina dopo le dovute considerazioni di rito di commento alle foto riportate.

La confezione è grande per qualunque prodotto Arctic Cooling che siamo abituati a maneggiare, ma non dimentichiamo che stavolta non si tratta di un "semplice" componente, bensì di un'intero computer. Se consideriamo che, in larghezza, metà confezione è occupata dagli accessori, inizieremo a stupirci per la compattezza del prodotto presente al suo interno.

Il design dell'MC001 è molto bello e decisamente moderno (vedremo che la scelta dei materiali ha però un suo perchè anche e soprattutto sotto il profilo tecnico); sulla confezione è già presente una foto che ci fa intuire, a grandi linee, quali siano le fattezze di questo prodotto.

Sul lato frontale della confezione, un sintetico motto informa l'utente sulle possibilità che MC001 ci mette a disposizione: "Watch, Listen, Play and Share". Una sintesi veritiera accompagnata da loghi che rappresentano una garanzia in termini di hardware e software: Intel, ATI, Windows 7, USB 3.0, HDMI. E non solo: scopriremo a breve che MC001 è offerto in varianti che includono anche SSD e Blu-Ray drive.

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD

Dobbiamo pensare all'MC001 non come un semplice PC da salotto: è un prodotto che va a ritagliarsi ambiti di utilizzo ben più ampi. Una volta alloggiato nel salotto di casa, questo computer permette in realtà di mettere in connessione sè stesso ed i contenuti offerti tramite una connessione ad internet (e non solo) con gli altri dispositivi, sia fissi che portatili, presenti nella nostra abitazione. In più, la funzionalità di controller remoto da smartphone e tablet offre un valore aggiunto non indifferente.

Sul laterale della confezione l'elenco delle specifiche tecniche "nude e crude"; avremo tempo più avanti di discuterne. Diverse informazioni riportate sul packaging informano l'utente delle reali possibilità che MC001 offre. I suoi ambiti di utilizzo, le sue collocazioni, le funzionalità e il fatto che possa posizionarsi come hub centrale di una rete multimediale domestica.

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD

Arctic è molto "proud" del lancio di MC001. E' un prodotto che rappresenta il risultato di un'ingegneria di precisione, di diverse partnership per la scelta ed il testing di hardware disparato, ma ovviamente Arctic ci ha messo molto di suo anche nella fase di design, ad esempio, del sistema di dissipazione. E la firma di Arctic in questo si vede eccome.

Far felice l'utente sin da subito, renderlo soddisfatto del suo acquisto ed invitarlo a provare subito l'ultima novità appena portata a casa. E' una strategia che ha funzionato molto bene per big come Apple, ed Arctic non vuole certo sottrarsi ad offrire qualcosa di simile. Appena aperta la confezione, infatti, un amichevole biglietto ci ringrazia per l'acquisto di un prodotto Arctic e ci lascia con la speranza di poter trarre massimo beneficio e divertimento con il suo utilizzo.

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD

L'interno della confezione è suddiviso in due parti: una scatola bianca in cui trovano posto gli accessori ed una robusta doppia scocca in cartone che contiene il computer.

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD

Quest'ultimo è a sua volta inserito in una busta in plastica soffice che lo protegge da raschi e lo rende antistatico. Il packaging è molto curato, il prodotto ben fisso riposto nella confezione e al riparo da eventuali vibrazioni o urti durante le fasi di trasporto.

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD

Ecco il contenuto completo della confezione: un rapido manuale di utilizzo (sul sito Arctic troviamo quello completo più che esaustivo e multilingue); cavo per l'alimentazione con alimentatore esterno; cavo HDMI di qualità con estremità placcate in oro ed antenna WiFi.

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD

Concludiamo la prima parte con un video relativo all'unboxing del prodotto:


Anche l'occhio vuole la sua parte nella tecnologia come in tutto. Questo Arctic non lo dimentica che, anzi, ha speso molto tempo nel curare l'estetica dell'MC001.

Il form factor di questo computer multimediale non è decisamente dei più classici. Anche a voler cercare di inquadrarlo nella famiglia dei barebone, stenteremo a trovare delle similitudini con i "cubi" proposti dalla concorrenza. Arctic ha scelto infatti una forma a torretta: uno chassis sottile che si sviluppa in altezza e profondità per le dimensioni dovute (ma non tanto in spessore).

Ciò comporta un frontale molto ristretto nel quale però tutto l'hardware interno è riuscito a trovare collocazione ottimale per massimizzare lo spazio a disposizione. Ad esempio, il drive DVD (ricordo che questa versione dell'MC001 recensito lo include) è affiancato a due porte USB 3.0 frontali, led di attività, pulsante di accensione e jack per cuffie e microfono, senza dimenticare il lettore di memory card (del tipo "4 in 1").

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD

Nella foto appena riportata potete ancora osservare le plastiche adesive di protezione sulle parti in plastica della scocca. E' il momento di rimuoverle e di iniziare a fotografare l'MC001 nella sua completezza.

Questo l'Entertainment Center di Arctic, immortalato da diverse angolazioni. Possiamo notare come la scocca sia un sandwich composto da due materiali diversi per ciascun lato: alluminio per il lato sinistro, plastica nera tirata a lucido per il lato destro. Questo mix si fonde frontalmente, dove un risvolto in alluminio incontra il restante profilo nero ed i vari vani anteriori qui realizzati. Sono 4 i centimetri di spessore.

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD

Sul pannello laterale nero è inciso il logo Arctic con colorazioni grigie. MC001 è appoggiato su una basetta in alluminio con base gommata che ne aumenta il grip. Le viti di montaggio sono ridotte al minimo e sono visibili soltanto osservando il prodotto posteriormente. Tutti i bordi della scocca collimano perfettamente, la convivenza tra plastiche ed alluminio è riuscita alla grande.

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD

Che nella dissipazione Arctic sia un maestro non v'è dubbio. E l'Azienda tiene a dimostrarlo, ovviamente, anche in questo prodotto. Mantenendo come obiettivo primario quello di realizzare una configurazione hardware fanless. In salotto, durante la visione di un film o l'ascolto di musica, il rumore prodotto dall'MC001 sarà praticamente nullo - al massimo, sentiremo l'hard disk ronzare impercettibilmente nel caso non optassimo per un SSD.

Un dissipatore fanless (ovvero, senza ventola e dunque completamente passivo) ha richiesto qualche sforzo in più per la sua integrazione. L'obiettivo primario è stato chiaramente quello di massimizzare il volume ad esso destinato. L'heatsink di questo prodotto è stato progettato da zero, lo vedremo tra poco in foto e video. Per adesso limitiamoci ad osservare le innumerevoli fenditoie realizzate sia superiormente che sui lati per ottimizzare al meglio lo scambio di aria con l'ambiente a vantaggio di un più rapido raggiungimento di equilibrio termico.

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD


Credo sia meglio racchiudere una volta per tutte in una stessa sezione tutte le caratteristiche e gli aspetti tecnici di questo prodotto, per non avere problemi di correlazione con i commenti riportati nelle prossime sezioni.

 

L’Arctic MC001ha decisamente più da offrire rispetto ad un PC tradizionale o ad un hub multimediale: è un centro di intrattenimento di nuova concezione che li combina entrambi. Questo concentrato di tecnologia, racchiuso in un case compatto ed elegante, permette di offrire la visione di film, l’ascolto di musica, TV, radio, attività sul web, controllo email, shopping online, social networking.

Una CPU Intel Atom D525 Dual Core a 64bit e 1.8 GHz di clock in combinazione con 4GB di RAM DDR3 (analizzeremo tutto più in dettaglio tra qualche pagina) può anche contare su 80 core grafici della GPU ATI 5430 con ben 512MB di memorie GDDR3 dedicata e pieno supporto alle specifiche DirectX 11.

L'accoppiata CPU-RAM-GPU è stata scelta per offrire alle applicazioni buone performance in abbinamento al minor consumo energetico possibile. La scheda video ATI 5430 fa parte dei chip destinate alle soluzioni "mobility". 292 milioni di transistor a 40 nanometri, clock della GPU a 550MHz circa.

Arctic ha scelto quindi un prodotto grafico chiaramente integrato nel PCB della motherboard, che non rappresenta certo l'elite del segmento mobile gaming ma che garantisce comunque prestazioni di tutto rispetto. Giochi come GTA IV, ad esempio, riescono a girare con un buon livello di framerate, ricordiamo inoltre che l'utilizzo di soluzioni veramente dedicate (PCB grafico) avrebbe comportato un notevole incremento delle dimensioni di questo dispositivo, mentre tecnologie CPU/GPU ibride rappresentano un ambito troppo recente rispetto alla data di inizio lavori per Arctic nel fornire questo prodotto.

Ricordiamo poi che Arctic ha scelto il risparmio energetico come prima priorità. La HD5430 è sicuramente meno performante della sorella maggiore HD5450 a causa di velocità di clock inferiori, ma permette di ottenere un valore di TDP sensibilmente inferiore. Ad esempio Crysis su HD5430 può raggiungere comunque framerate superiori a 40, ma la CPU riveste anch'essa un ruolo primario nei titoli più recenti e, la scelta di un Atom, decisamente non pone MC001 come prodotto privilegiato per il videogaming ad alta definizione.

Arctic ha preferito piuttosto focalizzarsi su una dotazione hardware che offrisse un ragionevole bilanciamento tra prestazioni e numero di ambiti di utilizzo.

La nuova serie Mobility Radeon HD 5000, cui questo chip appartiene, include un migliorato video processor (UVD2) per decodificare video HD utilizzando la scheda grafica. E' ora possibile decodificare due flussi HD contemporaneamente. L'esperienza web con Flash Player viene altresì migliorata con accelerazione hardware presente anche in questo scenario (versione Flash richiesta 10.1 o superiore).

Una caratteristica speciale della serie HD 5000 è la capacità di trasmettere formati audio HD (come il Dolby True HD o il DTS HD Master Audio) su un massimo di 8 canali a 192 kKz e 24 bit su HDMI 1.3a.

La tecnologia ATI Stream permette ad applicazioni come browser Internet o media player di utilizzare anche la GPU oltre al processore, incrementando significativamente le performance complessive di sistema e sgravando di non poco l'Atom Dual Core da compiti per i quali una GPU riesce a spuntarla decisamente meglio.

MC001 include sistema operativo Windows 7 a 32 bit. Non riusciremo dunque a sfruttare più dei 3,25GB di memoria RAM disponibili. Ancora una volta, Arctic informa che tale scelta è stata dettata dalla volontà di <<consumare meno risorse e caricare più velocemente le applicazioni rispetto alle controparti a 64 bit>>. Inoltre, <<grazie ad un software speciale, la RAM sopra i 3,25GB è utilizzata da Windows come cache>>.

Il neonato Entertainment Center di Arctic Cooling offre un'esperienza completa plug-and-play grazie alla versione preinstallata di Windows 7 Home Premium, con software Media Center e pienamente preconfigurato e ottimizzato per un utilizzo prettamente multimediale. Questo perchè <<l'MC001 costituisce il cuore dell'intrattenimento domestico - appena fuori dalla sua confezione>>, usando più o meno le parole di Arctic.

Grazie, ancora una volta, alla GPU ATI Mobility Radeon, l'MC001 fornisce un'esperienza cinema Full HD (quindi 1080p) con qualità video certamente non inferiore al playback 7.1 Dolby True HD (o DTS HD). Si sommano i vantaggi forniti dal playback Blu-Ray ed accesso diretto ai video on-demand.

L'MC001 non solo porta in salotto l'Internet TV, ma permette anche di registrare e visionare TV via cavo, satellitare o terrestre ed usare la funzione time-shift per stoppare e visualizzare i propri programmi televisivi in qualunque momendo. Arctic specifica però che è necessaria una TV card, che verrà resa presto disponibile. Il connettore e l'antenna televisivi sono comunque già preinstallati nel prodotto.

L'intrattenimento con MC001 coinvolge ben più della stanza in cui è installato: grazie all'accessorio Arctic Media Extender, già disponibile all'acquisto, è possibile ad esempio ascoltare la musica in una stanza mentre un video è in riproduzione in salotto e gli altri membri della famiglia sono in ascolto di altri brani musicali. Questo avviene grazie alla presenza di un'antenna WiFi esterna di generose dimensioni, che amplifica notevolmente il segnale tra le mura domestiche.

Ultima chicca è la funzionalità Remote Control App, che testeremo sul campo sia su piattaforma Android che iOS. Si tratta di un software gratuito che permette di accedere alle librerie dell'MC001, riprodurre musica, guardare video, visualizzare foto e persino navigare su internet direttamente a distanza, utilizzando il proprio telefono cellulare o tablet.

La seguente tabella riporta tutte le specifiche tecniche principali del prodotto:

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD

Arctic offre sul suo sito una SEZIONE DEDICATA per il download di driver delle periferiche dell'MC001. Utilissimi in caso di formattazione.

Concludiamo questa sezione col riportare una tabella molto esplicativa che informa sulle differenze tra le varie edizioni del prodotto. Partiamo da configurazioni molto basic in cui l'utente ha anche scelta su parte dell'hardware fino ad arrivare al modello "top" con Solid State Drive da 120GB e Blu-Ray drive 4x. Ricordiamo che il modello qui testato è l'MC001-DVD, esattamente a metà strata tra la versione più accessoriata e qualla di base:

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD


Prima di passare alla prova sul campo, è bene soffermarsi un attimo su una rapida analisi dell'interno dell'MC001. Cosa si cela sotto la scocca? Riusciamo a rispondere a questa domanda con l'ausilio di alcune foto (ma ritrovate tutto anche nella seconda parte della videorecensione riproposta di seguito).

Alla stregua di un normale chassis, l'hardware dell'Entertainment Center di Arctic è accessibile aprendo entrambe le "paratie" laterali e svitando due viti per lato. Iniziamo con l'apertura del lato in plastica della scocca.

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD

Da questo lato è possibile accedere per manutenzione al drive DVD (o Blu-Ray) nonchè all'unità di archiviazione di massa. Qui sono infatti concentrate le periferiche più "suscettibili" ad upgrade futuri. Upgrade che Arctic non vieta ai fini del mantenimento della garanzia: anzi, sullo stesso manuale d'uso sono riportati chiaramente gli step da compiere per accedere proprio ad hard disk e lettore ottico. Quest'ultimo è più visibile da questa foto:

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD

Per quanto riguarda l'hard disk, invece, si tratta di un modello da 2,5 pollici che è sostituibile senza problemi. Alloggiamento e connettori (SATA) sono standard, e il drive può essere rimosso con estrema facilità.

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD

Scocca più "pregiata" per il lato più interessante: andando a scoprire la parte opposta, infatti, abbiamo accesso alla motherboard e ai principali componenti hardware. In questa foto potete vedere la paratia in alluminio rimossa, ed iniziare a rendervi conto della sua seconda importante funzionalità (oltre a quella estetica).

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD

Si, forse avete indovinato. L'alluminio della scocca rappresenta una vera e propria estensione al sistema di dissipazione. La CPU Intel Atom, che già di suo non è eccessivamente affamata di Watt, può contare su una dissipazione davvero ben studiata. Basata non solo su un dissipatore passivo ma su un thermal pad (giallo) che lo pone a contatto termico proprio con la cover in alluminio.

Il dissipatore in alluminio trova collocazione nella parte alta interna, è sagomato per non infastidire l'hard disk presente sul lato opposto e si basa su diverse heatpipe in rame poste a contatto termico con la CPU tramite pasta termica di qualità firmata Arctic. Le diverse lamelle in alluminio costituenti la superficie dissipante (particolarmente ampia anche senza contare la cover in alluminio esterna) sono ben distanziate tra loro per favorire lo scambio d'aria: si tratta infatti di una soluzione completamente fanless.

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD

Al netto del dissipatore, la scheda madre ricopre i due terzi dell'estensione del prodotto. Nonostante le dimensioni, si tratta di un PC completo a tutti gli effetti. Certo, particolarmente "integrato". Ma nulla di assolutamente difforme o stravagante rispetto alla disposizione dell'hardware in un notebook.

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD

Le immagini confermano la presenza di due moduli di memoria RAM DDR3. La frequenza di 1333 MHz è particolarmente interessante, dato che normalmente soluzioni di questo tipo si accontentano dei classici 1066MHz. Timing CL9, 4GB totali (2GB per due moduli). Team Group ci mette la firma: è un'Azienda che sicuramente molti di voi conosceranno e particolarmente attiva nella produzione di soluzioni di memoria (e non solo).

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD

Da alcune delle foto precedenti abbiamo già potuto notare come il dissipatore della CPU non sia in realtà l'unico elemento che si occupa dello smaltimento del calore (benchè il più imponente). Anche il chip della GPU e il northbridge Intel recano un dissipatore:

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD

Una foto fatta da una angolazione particolare permette di notare meglio come le sommità dei dissipatori, rivestiti con pad termici, collimino perfettamente con la paratia laterale una volta inserita. Questi pad, oltre ad aderire senza indugi, sono particolarmente resistenti e difficilmente si rovineranno aprendo il case anche svariate volte.

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD


Prima di passare al test sul campo, la seconda parte della videorecensione di questo prodotto. Dopo il video sull'unpacking con rapida discussione degli accessori presenti nella confezione, passiamo infatti in rassegna l'estetica del prodotto e una panoramica sull'hardware. Aspetti di cui ho appena ultimato la trattazione con testo e foto che troverà ulteriore approfondimento nel video che segue.

Attenzione! Il connettore dorato inferiore e relativa antenna sono riferiti appunto al modulo WiFi ed unicamente a quest'ultimo! Il connettore per TV non è presente nel modello che mi è stato inviato per la recensione ma, al suo posto, vi è una chiusura con un lamierino che copre il foro circolare che dovrebbe ospitarlo. Arctic ha comunque già reso disponibile sul mercato questo accessorio.

Nel video ho commesso l'errore di confondere connettore e antenna affermando che si riferiscono alla TV digitale...


E' tempo di mettere in moto l'Arctic MC001. Per farlo serve davvero poco: collegata l'alimentazione ed un monitor, siamo praticamente pronti all'uso. Nella foto che segue, ho voluto mettere in evidenza anche il collegamento per l'antennina WiFi (tra l'altro orientabile in diverse posizioni).

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD

Nel test che ho condotto dovremo accontentarci di un monitor LCD da 17 pollici. E' ovvio che questo prodotto trova sua naturale collocazione (lo ripeto) in un salotto e magari in accoppiata ad un gradevole televisore al plasma, ma ai fini di recensione ci sapremo accontentare.

Colgo l'occasione della fase di montaggio per menzionare le connessioni di Input/Output presenti posteriormente. Oltre a 7 connettori audio abbiamo anche un'uscita audio ottica, un'uscita VGA (quest'ultima verrà usata per il nostro test), una HDMI (ricordo che il cavo è già incluso nella confezione di vendita), una Gigabit ethernet, 5 porte USB 2.0 (frontalmente le due porte 3.0 sono gestite da un chip ausiliario e non dal chipset Intel). Il più in basso possibile, infine, sono presenti i connettori per alimentazione ed antenna WiFi. Su alcuni modelli, inferiormente, anche un connettore per l'ingresso cavo coassiale per ricevere la TV:

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD

 

 

Concludiamo la parte delle videorecensioni con un'ultima analisi, relativa all'applicazione Remote MC già più volte accennata nei paragrafi precedenti: scopriamola all'opera in questo video.


Volendo definire l'Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD con pochi laconici aggettivi, affermerei senza dubbio che si tratta di un prodotto elegante, compatto, versatile e potente quanto basta. Per l'utilizzo per il quale è stato concepito, questo "living computer" offreun'esperienza di utilizzo che non coinvolge solo il salotto domestico ma è in grado di distribuire un'esperienza multimediale di alto profilo in tutta la nostra abitazione, grazie ad un WiFi particolarmente potenziato dalla presenza di un'antenna esterna.

L'architettura Intel Atom Dual Core 1.8GHz, la RAM DDR3 e la scheda video ATI Radeon dedicata consentono a questo PC particolarmente compatto di offrire ottime prestazioni con sistema operativo Windows 7 Home Premium, condito dal Media Center per venire incontro alle esigenze di multimedialità volute da Arctic.

L'Azienda ha voluto fornire tutto il suo supporto e la sua attenzione al cliente fornendo non solo un prodotto robusto ed affidabile, ma anche una serie di tool software/hardware ed una documentazione davvero ben realizzati. Basti pensare al modulo per ricevere la TV via cavo, ad una tastiera con touchpad esterna wireless e telecomando a infrarossi (entrambi optional). Senza dimenticare il Remote MC, la tecnologia che permette, tramite sistema operativo Apple iOS o Google Android di pilotare a distanza l'MC001 con il nostro smartphone o tablet.

Relativamente al Remote MC non sono riuscito ad offrirvi una valutazione oggettiva a causa dell'attuale stadio primordiale dello sviluppo delle App da parte di Arctic. Quella per Android è ancora da completare, quella per iOS al momento non risulta stabile (perlomeno su iPad2 in mio possesso). Arctic mi ha garantito che gli ingegneri sono al lavoro per la messa a punto finale del software che subirà ulteriori release intermedie beta nonchè massicci aggiornamenti futuri anche una volta raggiunta la versione stabile.

L'MC001 è offerto in diverse configurazioni hardware a seconda delle esigenze e in modo da aggiudigarsi una più ampia fetta di mercato in funzione dei prezzi di acquisto. C'è spazio per le configurazioni base ma anche per quelle high-end che includono per esempio drive Blu-Ray o drive a stato solido (SSD).

Questo prodotto incontra appieno l'ideologia di Arctic Cooling di dotare l'hardware dei computer di un sistema di dissipazione brevettato silenzioso ed efficiente. Il tutto racchiuso in un raffinato case la cui eleganza trova come corrispettivo la robustezza di una scocca ad L in alluminio e plastiche nere.

L'MC001 può inserirsi nel mercato come soluzione ridefinita per assicurare un'esperienza di intrattenimento multimediale-digitale domestica: guardare video, ascoltare musica, TV e programmi radio, seguire le più disparate attivita online, fare shopping a distanza e molto altro.

Tutto questo ad un prezzo ragionevole e proporzionale alla configurazione scelta (che sarà sempre accompagnata da garanzia pari a due anni):

  • Arctic MC001-E --> $ 269,95
  • Arctic MC001-N --> $ 249,95
  • Arctic MC001-DVD --> $ 499,95  (è il modello qui recensito)
  • Arctic MC001-DVDS --> $ 679,95
  • Arctic MC001-BD --> $ 599,95

A 370€ circa (stando grossomodo al cambio Euro-Dollaro attuale) è possibile quindi acquistare un PC media center che offre già ottime caratteristiche. Saliremmo di prezzo nel caso scegliessimo la variante con SSD (sigla identificativa -DVDS) oppure con Blu-Ray drive (sigla identificativa -BD).

Un bel prodotto che merita come premio un ottimo award tenendo anche in conto l'originalità creativa nella sua realizzazione:

award

 

Come sempre, si ringrazia Arctic Cooling per la gentile collaborazione nella cessione del sample.

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD

Commenti (0)add comment

Scrivi commento
più piccolo | più grande

busy

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: