chiudi

Non sei ancora registrato? Cosa aspetti, corri a farlo QUI !!

LOGIN / JOIN !
REVIEW
Registrati
Reviews
Forum

Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD: recensito e videorecensito - 4) Caratteristiche del prodotto e dettagli tecnici

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Indice
Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD: recensito e videorecensito
1) Introduzione al prodotto
2) Confezione e contenuto; video unboxing
3) Estetica: l'MC001 dall'esterno
4) Caratteristiche del prodotto e dettagli tecnici
5) Sotto la scocca: analisi hardware
6) L'estetica e l'hardware: un'analisi in video
7) Il test sul campo
8) Considerazioni finali e conclusioni
Tutte le pagine

Credo sia meglio racchiudere una volta per tutte in una stessa sezione tutte le caratteristiche e gli aspetti tecnici di questo prodotto, per non avere problemi di correlazione con i commenti riportati nelle prossime sezioni.

 

L’Arctic MC001ha decisamente più da offrire rispetto ad un PC tradizionale o ad un hub multimediale: è un centro di intrattenimento di nuova concezione che li combina entrambi. Questo concentrato di tecnologia, racchiuso in un case compatto ed elegante, permette di offrire la visione di film, l’ascolto di musica, TV, radio, attività sul web, controllo email, shopping online, social networking.

Una CPU Intel Atom D525 Dual Core a 64bit e 1.8 GHz di clock in combinazione con 4GB di RAM DDR3 (analizzeremo tutto più in dettaglio tra qualche pagina) può anche contare su 80 core grafici della GPU ATI 5430 con ben 512MB di memorie GDDR3 dedicata e pieno supporto alle specifiche DirectX 11.

L'accoppiata CPU-RAM-GPU è stata scelta per offrire alle applicazioni buone performance in abbinamento al minor consumo energetico possibile. La scheda video ATI 5430 fa parte dei chip destinate alle soluzioni "mobility". 292 milioni di transistor a 40 nanometri, clock della GPU a 550MHz circa.

Arctic ha scelto quindi un prodotto grafico chiaramente integrato nel PCB della motherboard, che non rappresenta certo l'elite del segmento mobile gaming ma che garantisce comunque prestazioni di tutto rispetto. Giochi come GTA IV, ad esempio, riescono a girare con un buon livello di framerate, ricordiamo inoltre che l'utilizzo di soluzioni veramente dedicate (PCB grafico) avrebbe comportato un notevole incremento delle dimensioni di questo dispositivo, mentre tecnologie CPU/GPU ibride rappresentano un ambito troppo recente rispetto alla data di inizio lavori per Arctic nel fornire questo prodotto.

Ricordiamo poi che Arctic ha scelto il risparmio energetico come prima priorità. La HD5430 è sicuramente meno performante della sorella maggiore HD5450 a causa di velocità di clock inferiori, ma permette di ottenere un valore di TDP sensibilmente inferiore. Ad esempio Crysis su HD5430 può raggiungere comunque framerate superiori a 40, ma la CPU riveste anch'essa un ruolo primario nei titoli più recenti e, la scelta di un Atom, decisamente non pone MC001 come prodotto privilegiato per il videogaming ad alta definizione.

Arctic ha preferito piuttosto focalizzarsi su una dotazione hardware che offrisse un ragionevole bilanciamento tra prestazioni e numero di ambiti di utilizzo.

La nuova serie Mobility Radeon HD 5000, cui questo chip appartiene, include un migliorato video processor (UVD2) per decodificare video HD utilizzando la scheda grafica. E' ora possibile decodificare due flussi HD contemporaneamente. L'esperienza web con Flash Player viene altresì migliorata con accelerazione hardware presente anche in questo scenario (versione Flash richiesta 10.1 o superiore).

Una caratteristica speciale della serie HD 5000 è la capacità di trasmettere formati audio HD (come il Dolby True HD o il DTS HD Master Audio) su un massimo di 8 canali a 192 kKz e 24 bit su HDMI 1.3a.

La tecnologia ATI Stream permette ad applicazioni come browser Internet o media player di utilizzare anche la GPU oltre al processore, incrementando significativamente le performance complessive di sistema e sgravando di non poco l'Atom Dual Core da compiti per i quali una GPU riesce a spuntarla decisamente meglio.

MC001 include sistema operativo Windows 7 a 32 bit. Non riusciremo dunque a sfruttare più dei 3,25GB di memoria RAM disponibili. Ancora una volta, Arctic informa che tale scelta è stata dettata dalla volontà di <<consumare meno risorse e caricare più velocemente le applicazioni rispetto alle controparti a 64 bit>>. Inoltre, <<grazie ad un software speciale, la RAM sopra i 3,25GB è utilizzata da Windows come cache>>.

Il neonato Entertainment Center di Arctic Cooling offre un'esperienza completa plug-and-play grazie alla versione preinstallata di Windows 7 Home Premium, con software Media Center e pienamente preconfigurato e ottimizzato per un utilizzo prettamente multimediale. Questo perchè <<l'MC001 costituisce il cuore dell'intrattenimento domestico - appena fuori dalla sua confezione>>, usando più o meno le parole di Arctic.

Grazie, ancora una volta, alla GPU ATI Mobility Radeon, l'MC001 fornisce un'esperienza cinema Full HD (quindi 1080p) con qualità video certamente non inferiore al playback 7.1 Dolby True HD (o DTS HD). Si sommano i vantaggi forniti dal playback Blu-Ray ed accesso diretto ai video on-demand.

L'MC001 non solo porta in salotto l'Internet TV, ma permette anche di registrare e visionare TV via cavo, satellitare o terrestre ed usare la funzione time-shift per stoppare e visualizzare i propri programmi televisivi in qualunque momendo. Arctic specifica però che è necessaria una TV card, che verrà resa presto disponibile. Il connettore e l'antenna televisivi sono comunque già preinstallati nel prodotto.

L'intrattenimento con MC001 coinvolge ben più della stanza in cui è installato: grazie all'accessorio Arctic Media Extender, già disponibile all'acquisto, è possibile ad esempio ascoltare la musica in una stanza mentre un video è in riproduzione in salotto e gli altri membri della famiglia sono in ascolto di altri brani musicali. Questo avviene grazie alla presenza di un'antenna WiFi esterna di generose dimensioni, che amplifica notevolmente il segnale tra le mura domestiche.

Ultima chicca è la funzionalità Remote Control App, che testeremo sul campo sia su piattaforma Android che iOS. Si tratta di un software gratuito che permette di accedere alle librerie dell'MC001, riprodurre musica, guardare video, visualizzare foto e persino navigare su internet direttamente a distanza, utilizzando il proprio telefono cellulare o tablet.

La seguente tabella riporta tutte le specifiche tecniche principali del prodotto:

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD

Arctic offre sul suo sito una SEZIONE DEDICATA per il download di driver delle periferiche dell'MC001. Utilissimi in caso di formattazione.

Concludiamo questa sezione col riportare una tabella molto esplicativa che informa sulle differenze tra le varie edizioni del prodotto. Partiamo da configurazioni molto basic in cui l'utente ha anche scelta su parte dell'hardware fino ad arrivare al modello "top" con Solid State Drive da 120GB e Blu-Ray drive 4x. Ricordiamo che il modello qui testato è l'MC001-DVD, esattamente a metà strata tra la versione più accessoriata e qualla di base:

Arctic Living Entertainment Center MC001-DVD




Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: