Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Antec Skeleton, intrigante chassis open-air - 2) Il Case - Parte 1
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Martedì 27 Gennaio 2009 07:11
Indice
Antec Skeleton, intrigante chassis open-air
1) Introduzione e confezione
2) Il Case - Parte 1
3) Il Case - Parte 2
4) Il Case - Parte 3
5) Caratteristiche tecniche e ventilazione
6) Considerazioni finali e conclusioni
Tutte le pagine

L'Antec Skeleton è un case fuori dagli schemi. Perchè Skeleton? Tale termine significa scheletro: con tale sostantivo Antec vuole indicare la forma assolutamente innovativa di questo prodotto, che abolisce le classiche paratie dei case mettendo a nudo, appunto, lo scheletro, la struttura portante

E proprio a proposito di tale struttura, si nota subito, appena aver impugnato il case, quanto lo Skeleton sia robusto ma al contempo molto leggero.

Antec Skeleton

Certamente non passa inosservata la ventola superiore; approfondiremo tra qualche pagina i dettagli tecnici in merito alla ventola e quanto questo elemento contribuisce, quando è in funzione, ad abbellire il case. Sulla mascherina laterale che avvolge la ventola è riportato il logo Antec, realizzato mediante intaglio nella plastica stessa.

Antec Skeleton

I materiali impiegati per realizzare il case sono plastica e metallo. La struttura di base è realizzata interamente in robusto metallo dipinto di un'elegante nero lucido. Tutta la struttura che connette la ventola alla parte inferiore è invece in robusta e spessa plastica ma, dalla parte interna, in realtà sono presenti delle estensioni in metallo per rendere la struttura ancor più solida.

Antec Skeleton

La struttura superiore che ingloba la super-ventola è collegata al case mediante 8 bracci laterali (quattro per lato), mentre la ventola è fissata a tale telaio mediante quattro bulloncini e protetta superiormente dalla stessa griglia utilizzata, sul frontale e superiormente, nel case Twelve Hundred. 

Antec Skeleton

La parte frontale dello Skeleton include il pulsante di accensione e di reset (entrambi illuminati), una porta Firewire, due porte USB, una porta E-SATA, ingresso per microfono ed uscita per cuffie. Tutte queste porte saranno ovviamente connessi alla scheda madre mediante i rispettivi cavi presenti posteriormente.

Sulla parte anteriore del telaio del case Skeleton sono disponibili i connettori dell’interruttore di alimentazione, del pulsante di reset e dei LED di attività delle unità a disco; il case non include alcun LED di alimentazione. Quando il computer è alimentato, infatti, si accendono le ventole illuminate del case.

Antec Skeleton

Grazie alla particolare posizione in cui è stata installata, la ventola investe con il suo potentissimo flusso d'aria la scheda madre installata al di sotto di essa. Dalla lamiera che ospita la scheda madre al bordo inferiore della scocca che ingloba la ventola ci sono circa 12 centimetri.; tolti circa 5/6mm, ci restano meno di 11,5 cm. Ciò significa che non riusciremo ad installare dissipatori piuttosto alti come il Thermalright IFX-14 o Ultra 120 (incluse le versioni Extreme / Copper). A meno che non ci armiamo d'ingegno a proviamo ad inserire il dissipatore prima in posizione "coricata" e poi, una volta introdotto al di sotto della ventola superiore, proviamo a raddrizzarlo.

Antec Skeleton

Le schede PCI / PCI Express installate sulla scheda madre potranno essere fissate al case grazie ad una staffa in plexigas presente posteriormente.

Antec Skeleton

Facciamo attenzione: tale staffa NON deve assolutamente essere utilizzata come maniglia per sollevare il case: in tal caso, infatti, si romperebbe immediatamente. Utilizziamola quindi unicamente per lo scopo per cui è stata progettata: fissare le schede PCI (che, nei case "standard", vengono fissati alla parete posteriore rimuovendo la copertura di uno o più slot PCI).

Antec Skeleton

L'eleganza dello Skeleton si percepisce sin dai più piccoli particolari; è caso proprio di questa staffa, sulla quale sono presenti delle apposite filettature che ospiteranno la vite di fissaggio della scheda PCI / PCI Express. Tale filettatura è realizzata in un cerchio in ottone elegantemente inserito all'interno del plexigas. Questo particolare ricorda il fissaggio dei raccordi sui alcuni waterblock di fascia alta impiegati nei sistemi di dissipazione a liquido, la cui parte superiore è in plexigas. L'Antec Skeleton è un case SLI-Ready a tre vie, ovvero offre spazio sufficiente per installare fino a tre schede grafiche PCI-E da 11 pollici.

Antec Skeleton



Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

 
Copyright © 2009 InformaticaEasy. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione di qualunque contenuto del sito senza aver richiesto autorizzazione.
  Le recensioni e gli articoli sono scritti e di esclusiva proprietà di Paolo Vinella; se presenti su altri siti/forum, sono stati inseriti dallo stesso
 
Sito realizzato e gestito da Paolo Vinella.