Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Thermalright IFX-14 Inferno Fire eXtinguisher - 3) Carrellata fotografica
Valutazione attuale: / 20
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Lunedì 23 Giugno 2008 11:15
Indice
Thermalright IFX-14 Inferno Fire eXtinguisher
1) Introduzione
2) Ventole consigliate
3) Carrellata fotografica
4) Guida installazione
5) Temperature CPU
6) Heatsink upgrade
7) Lappatura base
8) Cambio case: nuove performance dissipative
9) La sfida: IFX-14 vs tutti
10) Detailed drawing
11) FAQ Thermalright
12) Motherboard compatibili
13) Links utili
Tutte le pagine

CARRELLATA FOTOGRAFICA

Premetto che ho fatto un grande passo avanti nella dissipazione della CPU: sono passato da un Gigabyte 3D Rocket II all’IFX-14…. Per questo nelle foto che accompagneranno la guida saranno visibili entrambi i dissipatori per farvi meglio comprendere le abissali differenze costruttive tra i due, che si traducono in dissipazioni totalmente differenti.
Seconda premessa: è la prima volta che monto un processore e che "smembro" un pc fino all'ultimo componente, quindi non aspettatevi chissà quale maestria...

Ecco l’acquisto: IFX-14 (da notare la confezione mastodontica) con le due Nanoxia:

2

Ed ecco come si presentava l’interno del mio case prima dell’intervento di sostituzione del dissipatore:

3

Ecco invece la disposizione originaria di cavetteria e componenti nel case (da far paura!!!):

4

Questa è la base del 3D Rocket; l’impronta non mi sembra un granchè; poca pasta termica, troppa invece ad una estremità:

5

E questa è la povera CPU inzozzata con la vecchia pasta termica trasbordata da un lato…

6

…trasbordata a tal punto da penetrare all’interno della placca di ritenzione CPU del Socket 775:

7

Qui a confronto le basi dell’IFX-14 e del vecchio dissipatore; da notare la grandezza, lo spessore e la robustezza della base dell’IFX-14 e le sue heat-pipes sovradimensionate da 8 mm:

8

Ecco qualche foto dell’IFX-14 con il dissipatorino da installare nel backplate:

8

9

9

12

13

Da notare, soprattutto nella terza foto, che benchè la base non sia lappata a specchio gode comunque di un ottimo grado di finitura.




Articoli più recenti:

 
Copyright © 2009 InformaticaEasy. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione di qualunque contenuto del sito senza aver richiesto autorizzazione.
  Le recensioni e gli articoli sono scritti e di esclusiva proprietà di Paolo Vinella; se presenti su altri siti/forum, sono stati inseriti dallo stesso
 
Sito realizzato e gestito da Paolo Vinella.