Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

OS X Lion pronto al lancio a giorni? Si, secondo alcune fonti
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Martedì 12 Luglio 2011 08:00

Mac OS X Lion

Due fonti hanno appena suggerito che Apple potrebbe già essere al lavoro sulla preparazione dei suoi Retail Store per il lancio di OS X Lion questa settimana, con MacBook Air ed altri device hardware aggiornati per seguire il debutto della nuova versione del sistema operativo OS X.

Ad esempio, "9 to 5 Mac" crede che Apple abbia programmato delle sessioni notturne di lavoro negli store per domani, 13 luglio, eventi in cui i negozi della Mela vengono aggiornati con nuovi layout, materiale promozionale e locandine speciali, mentre i gestori del negozio vengono informati più nel dettaglio su nuovi prodotti. Questa fonte, però, non precisa esattamente ciò che avverrà in concomitanza a questo evento, ma sembra ragionevole pensare ad un focus su OS X Lion.

La seconda indiscrezione arriva direttamente da AppleInsider, che segue la prima riportando nuovamente sessioni programmate di "overnights" per questa settimana, sebbene non si sia ancora capito quale sarà il giorno prefissato per mostrare al pubblico il grande cambiamento.

Ma un altro indizio renderebbe l'imminente debutto di OS X Lion più una concreta certezza: Apple avrebbe infatti deciso di effettuare un upgrade di memoria RAM a molti dei dispositivi presenti nei suoi Retail Store la scorsa domenica.

Secondo molti è questa la settimana in cui il lancio di OS X Lion avverrà, insieme ad un restyling dei MacBook Air che potrebbe essere presentato contestualmente. Apple, secondo altri rumors, sta pensando di invitare formalmente alcuni clienti a scaricare Lion presso i propri Store in modo da ricevere assistenza, aiuti e sessioni di learning su come gestire il nuovo sistema operativo. A partire dalla fase di installazione che prevederà il download diretto dall'AppStore come avviene con qualsiasi altro programma (non più DVD come in passato).

Non solo MacBook Air, ma anche altri prodotti Mac potrebbero ricevere un aggiornamento, tra cui Mac mini, MacBook e Mac Pro. Altre linee di prodotti come il MacBook Pro e l'iMac che sono stati già aggiornati più recentemente potrebbero però incorrere in esaurimenti delle scorte poichè Apple proverà a convertire tutti i sistemi verso la nuova piattaforma Lion già preinstallata.

Apple Mac OSX Lion

Mac OS X Lion significa oltre 250 nuove funzioni e 3000 nuove API per gli sviluppatori, sarà disponibile a luglio come download dal Mac App Store a €23,99. Davvero tante le novità, ma ecco le più salienti.

Innanzitutto, i nuovi gesti Multi-Touch e le animazioni fluide integrate in Lion consentono di interagire direttamente con i contenuti a video, per un utilizzo ancor più intuitivo del Mac.

Le app a schermo intero sfruttano ogni pixel del display e sono ideali per leggere le e-mail, navigare sul web o sfogliare le foto, in particolare su MacBook Air o MacBook Pro.

Mission Control combina Exposé, le app a schermo intero, Dashboard e Spaces in un’esperienza unificata per una visione d’insieme su tutte le applicazioni e finestre aperte del Mac. Con un semplice gesto, la Scrivania fa uno zoom all’indietro per mostrare tutte le finestre aperte raggruppate per app, le miniature delle applicazioni a schermo intero e Dashboard, e con un tap si può passare all’istante da un punto all’altro del Mac.

Con Launchpad, tutte le applicazioni del Mac appaiono in un fantastico layout a tutto schermo. Si possono così organizzare le app in qualsiasi ordine, o in cartelle, e sfogliare un numero infinito di pagine di applicazioni per trovare quella desiderata. Lion include anche un’applicazione Mail interamente riprogettata con un elegante layout widescreen. Queste ultime due funzionalità ricalcano in toto l'usabilità e la veste grafica a cui gli utenti di iOS 4 sono già abituati.

Altre novità di Lion includono il Resume (riapertura delle applicazioni al punto esatto in cui erano quando si riavvia il Mac o quando si chiude e riapre un’app), Auto Save (salvataggiio in automatico dei documenti su cui si sta lavorando), Versions (che registra automaticamente la cronologia dei documenti mentre li si crea e offre una modalità intuitiva per navigare, ripristinare e persino copiare e incollare da versioni precedenti) ed AirDrop (trova i Mac nelle vicinanze e configura in automatico una connessione wireless peer-to-peer per facilitare il trasferimento dei file).

Commenti (0)add comment

Scrivi commento
più piccolo | più grande

busy

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

 
Copyright © 2009 InformaticaEasy. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione di qualunque contenuto del sito senza aver richiesto autorizzazione.
  Le recensioni e gli articoli sono scritti e di esclusiva proprietà di Paolo Vinella; se presenti su altri siti/forum, sono stati inseriti dallo stesso
 
Sito realizzato e gestito da Paolo Vinella.