Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Tmax Window 9: un nuovo sistema operativo made in Corea
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Giovedì 16 Luglio 2009 08:37

Tmax Window 9

I coreani si cimentano in un nuovo ambizioso progetto: l'azienda TmaxCore ha infatti preannunciato il debutto, per prossimo novembre, di un nuovo sistema operativo: Window 9. Compatibilità assicurata con tutti i software progettati per Microsoft Windows e DBMS integrato.

Una nuova alternativa al sistema operativo Microsoft Windows proviene dalla Corea: si chiama Tmax Window 9 e sarà disponibile all'acquisto a partire da questo Novembre, dunque poco dopo il rilascio di Windows 7.

Il nome Window 9, per quanto possa sembrare decisamente scopiazzato da Windows 7, è in realtà libero da qualunque copyright: Microsoft ha infatti parlato di Windows 7, di Windows 8 ma del "numero 9" non ha mai fatto voce.

La TmaxCore ha annunciato il suo nuovo sistema operativo per PC al TmaxDay2009, tenutosi a Seoul lo scorso 7 luglio. TmaxCore è affiliata con TmaxSoft, la più grande azienda software coreana. Potrebbe quindi trattarsi di un sistema operativo "serio" e non (soltanto) scopiazzato dal ben più popolare ed affermato Windows.

Tmax Window 9

In realtà vi è qualche aspetto che potrebbe far pensare a rassomiglianze architetturali con Windows. In primo luogo l'assicurata compatibilità con tutte le applicazioni per Windows presenti e future (si parla di "supporto al 100%").

TmaxCore ha inoltre condotto un lavoro certosino prima di dare il via allo sviluppo del suo Window 9: l'azienda è infatti dapprima entrata in contatto con i principali produttori di hardware e assemblatori di PC per condurre test di compatibilità driver ed è giunta a poter affermare che Window 9 è oramai praticamente ultimato e sarà disponibile prima di fine anno.

Dopo un mese di prova gratuita (il "test drive" verrà offerto per tutto ottobre), Tmax Window sarà disponibile all'acquisto e dovrebbe inoltre essere proposto ad un prezzo di molto inferiore rispetto a quello d'acquisto di Microsoft Windows.

Al momento Microsoft Windows detiene il 99% del mercato coreano: non vi è dunque, allo stato attuale, alcun concorrente. Window 9 potrebbe, secondo l'azienda, stravolgere la situazione.

Tmax Window 9

Non sono noti al momento dettagli tecnici su Window 9, tuttavia è già noto che:

  • E' compatibile con Microsoft Windows e con la suite Microsoft Office;
  • Stabilità garantita da un micro-kernel;
  • Compatibilità con le applicazioni progettate per altri sistemi operativi;
  • Tool DBMS (DataBase Management System) incluso nel sistema;
  • Impostazioni di sicurezza "su misura";
  • Interfaccia grafica che assomiglia molto a quella di Windows.

Durante la dimostrazione pubblica del TmaxDay2009, l'azienda ha mostrato non solo la velocità e la leggerezza del suo nuovo sistema operativo (entrambe maggiori rispetto a Windows) ma anche la compatibilità con alcuni software popolari, eseguendo su tale OS il browser Internet Explorer e la suite Microsoft Office.

Tmax Window 9

Secondo il Chariman di TmaxSoft, nel prossimo futuro sarà il software il principale propulsore della competitività internazionale della Corea: per questo l'azienda ha sviluppato Tmax Window rendendolo compatibile con diversi campi di applicazione: non solo desktop ma anche netbook, ATM e sistemi POS.

TmaxCore ha inoltre annunciato di essere già al lavoro su due software da integrare con Tmax Window 9: Tmax Office (una suite di produttività) e Tmax Scouter (un web browser). Entrambi supporteranno tutti gli attuali standard software di compatibilità.

E così, dopo Nokla e Cect, gli inarrestabili asiatici ci riprovano ancora...

Concludo riportando un video pubblicato su YouTube che mostra Window 9 all'opera. Come è possibile notare, graficamente parlando assomiglia davvero tanto a Windows XP:

Ulteriori video disponibili, sempre su YouTube, a QUESTO link.

Commenti (8)add comment
137
pindol: ...
Non ci posso credere anche i coreani adesso! Bene così!
1

luglio 16, 2009
171
monk: ...
non erano solo i cinesi che copiano allora , lol sembra windows xp sto obbrobrio lo vogliono pure pagato

Monk
2

luglio 16, 2009
137
pindol: ...
sbaglio o firefox nel video è un po' vecchioto? quanti anni ha quel video? smilies/tongue.gifsmilies/tongue.gif
3

luglio 16, 2009
137
pindol: ...
e usano pure office 2003, mmm da quanti hanni ci stanno lavorando? smilies/grin.gifsmilies/grin.gif
4

luglio 16, 2009
0
Lupo: ...
Ahah non posso crederci...non posso proprio... è la cosa più orrenda che abbia mai visto! non nutro simpatie per microsoft che comunque continua a riempire di software e os alcune delle mei postazioni...ma questa cosa è ancora peggio di quella catastrofe chiamata Windows ME...(almeno per la mia esperienza di ME)...graficamente sembra XP con tema cambiato e l'esplora risorse mi da tanto di retrò...sembra 98 quelle iconcine poi...ahahah copiano e pure male e mi sa che sono su quel sistema almeno dal 2002...l'unic acosa che mi paice è il logo^^
5

luglio 16, 2009
0
Lupo: ...
ma cos'è un blue-screen quella che si vede dal minuto 3.55?! se è così cercano proprio di copiare anche gli errori che affliggevano così bene anche gli altri win.
se è davvero una blue-screen bè grandissimo lavoro fanno pure peggio di quello che credevo all'inizio del video.
6

luglio 16, 2009
62
admin: ...
Effettivamente questo sistema operativo "puzza" non poco smilies/tongue.gif
7

luglio 17, 2009
0
Vincent: ...
Bhe effettivamente leggendo pensavo di meglio...nessuno arriverà mai al sistema dell'apple
il migliore in circolazione di sicuro...dovrebbero solo aumentare la compatibilità è sarebbe il sistema perfetto!!! W Leopard!!
8

luglio 31, 2009

Scrivi commento
più piccolo | più grande

busy

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

 
Copyright © 2009 InformaticaEasy. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione di qualunque contenuto del sito senza aver richiesto autorizzazione.
  Le recensioni e gli articoli sono scritti e di esclusiva proprietà di Paolo Vinella; se presenti su altri siti/forum, sono stati inseriti dallo stesso
 
Sito realizzato e gestito da Paolo Vinella.