Translate!

English Chinese (Simplified) French German Japanese

Newsletter: iscriviti!

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

Statistiche

statistiche contatore

Siti Amici

Paint: sfruttiamone al massimo gli strumenti più celati
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Martedì 04 Novembre 2008 14:55

paint

Avrete sicuramente una certa confidenza con Paint, ma molti ne sottovalutano le funzionalità e le potenzialità, credendo che si tratti di un software per l'elaborazione delle immagini davvero elementare. In realtà, Microsoft mette a disposizione diverse funzioni un po' nascoste. Scopriamole insieme...

Alzi la mano chi, appena ha avuto a che fare con il primo sistema operativo Windows, ha aperto il programma Paint per curiosità ma non lo ha immediatamente richiuso ritenendo che si trattasse di un software primordiale.

In realtà, Paint non è solo un software con cui passare il tempo disegnando scarabocchi. E a volte l'esigenza di voler editare rapidamente un'immagine, senza avviare pesanti software di fotoritocco, ci porta ad utilizzare ugualmente questo programmino.

Sia chiaro: non aspettiamoci granchè dal software; tuttavia Paint mette in realtà a disposizione diversi strumentini utili che potranno servirci nell'elaborazione e nell'editing di un'immagine. Vediamone alcuni insieme.

Selezioni

Solitamente in Paint il metodo più utilizzato per effettuare selezioni è quello più rudimentale: si sfrutta infatti la selezione rettangolare, presente come secondo pulsante nella barra degli strumenti collocata di default sulla sinistra. In realtà è possibile effettuare anche selezioni a mano libera, più complesse, utilizzando l'apposito pulsante (il primo). In questo modo, la selezione seguirà l'andamento del mouse sull'immagine. Nello screen sottostante, vedete all'opera lo strumento di selezione "a mano libera", e il rispettivo pulsante di attivazione presente sulla sinistra:

paint

A selezione ultimata, è possibile trascinare tale porzione di immagine oppure cancellarla premendo Canc da tastiera; in quest'ultimo caso, l'effetto sarà il seguente:

paint
Le scritte

A primo impatto Paint offre strumenti molto riduttivi per scrivere del testo su un'immagine, in quanto intorno alla scritta appare uno sfondo bianco rettangolare che delimita la selezione effettuata con l'inserimento del testo. Spesso tale sovrapposizione di bianco, oltre ad essere antiestetica, rovina dei particolari di un'immagine. A dire il vero, è anche possibile scrivere su un'immagine lasciando lo sfondo trasparente, in modo da non intaccare l'immagine in alcun modo, sovrapponendo ad essa unicamente la scritta. Tale modalità si attiva selezionando dapprima l'icona di scrittura sulla sinistra (pulsante con "A"); a questo punto, più in basso, selezionare il secondo pulsante per realizzare tale tipo di scritta. L'immagine sottostante chiarisce i diversi risultati prodotti dai due metodi:

paint

Tra l'altro l'inserimento del testo può essere ulteriormente personalizzato, agendo sulle icone proposte da "Tipi di carattere" (tale finestra di comandi è richiamabile mediante il menu superiore del programma, esplorando la sezione "Visualizza"). Oltre a scegliere font e dimensioni del testo, possiamo anche impostarne l'orientamento.

paint
Bianco e nero

Paint riesce anche a convertire un'immagine in bianco e nero. Per sfruttare questa funzionalità, è necessario, dalla barra dei menu in alto, selezionare "Attributi" e poi specificare "Bianco e nero" sotto la scheda "Colori", quindi confermare con OK.

paint

Tra l'altro, se l'immagine è in bianco e nero, anche la tavolozza dei colori si trasforma, integrando unicamente sfumature di grigi:

paint
Modalità acquisizione immagini

Paint dispone di un'utility per l'acquisizione diretta delle immagini da elaborare. "Selezione dispositivi", infatti, permette di acquisire immagini da uno scanner, da un lettore di schede di memorie, da una fotocamera o comunque da qualsiasi periferica connessa al PC:

paint
Rotazione

E' anche possibile ruotare le immagini: basta accedere a "Capovolgi o ruota". Purtroppo abbiamo a disposizione una stretta scelta di angoli arbitrari, quindi non potremo definire un valore personalizzato di rotazione.

paint
Ridimensionamento

Le immagini possono anche essere ridimensionate, selezionando l'opportuno rapporto in percentuale. Ovviamente, se si sceglie uno stesso valore per altezza e larghezza, l'immagine conserverà le sue proporzioni originali. E' anche possibile aggiungere un curioso effetto alle immagini, impostando un valore in gradi di inclinazione.

paint

Come abbiamo visto, Paint permette di realizzare piccoli ritocchi grafici di tutto rispetto. Non pretendiamo dall'applicazione le funzionalità di software specifici; tuttavia si tratta pur sempre di un mini applicativo in grado di offrire diverse piccole funzioni per semplificare l'editing grafico di "basso livello".

Commenti (2)add comment
0
Renato Bullo: ...
Dopo aver aperto la casella di testo, ed aver spuntato l'opzione visualizza barra degli strumenti testo, questa non si visualizza. Potete aiutarmi, inviando una e-mail con gli eventuali suggerimenti? grazie
1

novembre 13, 2008
62
admin: ...
Ciao Renato,
in che senso non riesci a visualizzare la barra degli strumenti di testo? Hai operato dal menu visualizza?
2

novembre 13, 2008

Scrivi commento
più piccolo | più grande

busy

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

 
Copyright © 2009 InformaticaEasy. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione di qualunque contenuto del sito senza aver richiesto autorizzazione.
  Le recensioni e gli articoli sono scritti e di esclusiva proprietà di Paolo Vinella; se presenti su altri siti/forum, sono stati inseriti dallo stesso
 
Sito realizzato e gestito da Paolo Vinella.